Cream tart deliziosa napoletana

La cream tart deliziosa napoletana è una variante golosa della torta del momento.

Complice il compleanno di mia madre da festeggiare a casa mia, unitamente all’onomastico posticipato del maritino, ho cercato un po’su internet qualche torta “d’effetto” che potesse fare il suo figurone.

Così nasce la mia cream tart deliziosa napoletana. Il perchè di questo nome è semplice, a Napoli esiste un dolce chiamato appunto deliziosa ed è uno dei preferiti della mia mamma.

Così vedendo che oltre alla solita base “di torta” potevo sostituire la frolla, ho deciso di creare questa cream tart alternativa.

La ricetta della crema al burro che più si adattava al mio gusto l’ho presa qui.

Così nasce la cream tart deliziosa napoletana, che è effettivamente deliziosa.

L’effetto wow però è completamente casalingo nel senso che l’ho ricoperta solo di cose commestibili e fatte da me ( ad esclusione delle fragole ovviamente ) , a differenza dell’utilizzo comune dei fiori freschi o di alimenti, caramelle e altre prelibatezze già confezionate.

La decorazione però come è giusto che sia è facoltativa e puoi vedere su internet tantissime decorazioni diverse.

Il successo è assicurato, se vuoi preparare anche tu questa particolare cream tart inizia a segnare gli ingredienti.

cream tart deliziosa napoletana
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • Farina 00 500 g
  • Burro 250 g
  • Zucchero a velo 150 g
  • Uova 2
  • Sale 1 pizzico
  • Estratto di vaniglia q.b.

Per la crema pasticcera

  • Latte 250 ml
  • Limoni (la buccia privata del bianco) 1/2
  • Zucchero 80 g
  • Tuorli 2
  • Farina 35 g
  • Estratto di vaniglia q.b.
  • Sale 1 pizzico

Per la crema al burro

  • Crema pasticcera
  • Burro (a temperatura ambiente) 250 g
  • Pasta di nocciole 2 cucchiai
  • Zucchero a velo 160 g

Per la decorazione

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la frolla come indicato qui.

    Se utilizzerai il bimby puoi mettere tutti gli ingredienti nel boccale e far lavorare per 1 minuto vel. 4.

    Mettiamo la frolla nella pellicola trasparente e posizioniamola in frigo per almeno 30 minuti.

    Nel frattempo prepariamo la crema pasticciera come indicato qui oppure se hai il bimby metti insieme nel boccale tutti gli ingredienti e cuoci : 7 min. 90° vel.4.

    Una volta cotta mettiamola in un contenitore (preferibilmente di vetro) e lasciamola intiepidire coprendola con la pellicola a contatto.

    L’unica modifica che ho fatto alla ricetta della crema riguarda il limone. Invece di grattugiarlo dentro ho messo il latte in un pentolino e portato quasi a bollore, al suo interno ho messo la buccia di limone intera, privata della parte bianca che è amara, e lasciato in infusione per circa 30 minuti. Dopodichè ho proceduto come descritto nella ricetta originale.

  2. Una volta intiepidita la crema versiamola in un contenitore capiente, aggiungiamo lo zucchero a velo e la pasta di nocciole, io l’ho preparata in casa seguendo questa ricetta altrimenti potrai acquistarla nei negozi specializzati.

    Montiamo con l’aiuto di una frusta elettrica aggiungendo pian piano il burro.

    Quando avremo un composto spumoso rimettiamolo in frigo per almeno un’oretta.

  3. Torniamo alla frolla.

    Prendiamola dal frigo e con l’aiuto di due fogli di carta forno, uno sopra ed uno sotto, stendiamo la nostra frolla in maniera quanto più possibile omogenea.

    Ritagliamo due stampi della forma desiderata, a me era un cuore data l’occasione ma ho visto tantissimi numeri o altre forme geometriche, e mettiamo la frolla in forno preriscaldato a 180° funzione statica per circa 10 minuti, la frolla dovrà colorirsi ma essendo solo un bordo sottile tenderà a cuocersi molto in fretta quindi bisogna prestare attenzione.

    Sformiamo la prima ed inforniamo la seconda.

    Questa operazione richiede un po’di attenzione perchè le forme potrebbero rompersi.

  4. Facciamo completamente raffreddare le due forme.

    Mettiamo la prima frolla sul vassoio da portata ( per non farla muovere mettiamo un ciuffetto di crema al burro sotto la frolla in modo tale che funga da colla ).

    Con l’aiuto di un sac a poche distribuiamo la crema al burro sulla frolla, cospargiamo di granella di nocciole e posizioniamo sulla crema il secondo disco di frolla.

    Facciamo attenzione perchè la crema al burro potrebbe iniziare a sciogliersi, se dovesse ammorbidirsi rimettiamola in frigo per una decina di minuti e riprendiamo l’operazione.

    Io ho decorato la torta con biscottini di frolla ottenuta dagli scarti della torta e bagnati nel cioccolato fondente, fragole fresche, decori al cioccolato fondente, fiorellini di pasta di zucchero, cioccolatini al pistacchio che puoi trovare qui.

    Questo è il mio risultato, apprezzatissimo da mamma e maritino.

    Mi raccomando seguimi su Facebook e dimmi se questa ricetta ti è piaciuta 🙂

    Ti aspetto qui ➡Una Wedding Planner Ai Fornelli

  5. cream tart deliziosa napoletana
  6. cream tart deliziosa napoletana

Se ti è piaciuta questa ricetta

Precedente Carciofi ripieni - ricetta veloce Successivo Crema spalmabile al pistacchio Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.