TORTA CON LE PESCHE

IMG_0155

VOTO:
6

DIFFICOLTA’:
MEDIA

Cosa serve:PER 6 PERSONE
PER LA PASTA FROLLA:
200g di farina
1 uovo
80g di burro
80g di zucchero semolato
Latte
1 cucchiaio raso di lievito chimico
1 pizzico di sale
Scorza grattugiata di 1 limone
PER LA CREMA:
40g di farina
Mezzo litro di latte
1 uovo
3 tuorli
150g di zucchero semolato
Scorza di limone
PER LA FARCITURA:
2 albumi
50g di amaretti grattugiati
Pesche
Gelatina di albicocca

Come si fa:
Ho preparato la crema, scaldando il latte con dentro la scorza di limone. Ho preso una terrina e lavorato , l’uovo, tuorli, farina e zucchero finché il tutto non risulta ben amalgamato e cremoso. Ho aggiunto il latte caldo aromatizzato al limone, poi ho filtrato con un codino direttamente dentro il tegame e cotto la crema mantenendola sempre mescolata per non farla attaccare al fondo della pentola. Ho trasferito appena cotta la crema in una terrina e spolverizzato la superficie di zucchero e dopo ho messo il coperchio. Ho lasciato raffreddare. Ho fatto la pasta frolla amalgamando la farina, il burro, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di lievito chimico. Ho fatto la fontana e messo al centro le uova. Ho foderato lo stampo con l’impasto ottenuto tenendo il bordo alto. Ho fatto la farcitura prendendo la terrina e montato a neve gli albumi con gli amaretti grattugiati e con questo composto riempito la tortiera foderata. Ho cotto in forno a 160° per 40-45 minuti e dopo lasciato a raffreddarsi. Ho messo la torta sul piatto e distribuito dentro la torta la crema. Ho decorato la torta. Ho messo la torta sul piatto e all’interno distribuito la crema e lucidato la torta con la gelatina. Ho servito la torta dopo che ha passato in frigo almeno 1 ora

COSTO:
MEDIO

 

Tratta da:
LA MAESTRA DI CUCINA

Dolci

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente CROSTATA CHIUSA CON PERE RICOTTA E GIANDUIA Successivo ZITI CON CARCIOFI E CAPRINO