RISOTTO ALLE MELE E TREVISANA

VOTO

7

 

DIFFICOLTA

MEDIA

 

COSA SERVE per 4 persone

340g di riso da risotto

1l di brodo vegetale

400g di radicchio di treviso

1 cipolla tritata

150g di prosciutto cotto tagliato  a  dadini

80g di scamorza affumicata

50g di burro

1 cucchiaio di olio d’oliva

Mezzo bicchiere di vino rosso

1 mela renetta

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Sale

Pepe

 

COME SI FA

Ho sciolto 30g di burro in una casseruola e unito l’olio, poi ho rosolato per 1 minuto la cipolla tritatafinemente mescolandola. Ho salato, bagnato con mezzo bicchiere di brodo e cotto finché tutto il brodo non sarà evaporato. Ho pulito i cespi di radichio recuperando le foglie, poi le ho lavate, tenute 4 da parte e affettato le altre col coltello. Ho rosolato i dadi di prosciutto per 1 minuto nel soffritto di cipolla mescolandoli, poi ho aggiunto il radicchio e la mela renetta tagliata a dadini. Ho salato e cotto per ancora  1 minuto. Ho bagnato col vino e fatto evaporare per 3 minuti a fiamma vivace, mescolando spesso col cucchiaio di legno, poi ho aggiunto il riso e l’ho tostato per 2 minuti senza smettere di mescolarlo. Ho aggiunto il brodo bollente 1 mestolo alla volta, mescolando finché il riso sarà cotto. Ho spento il fuoco aggiunto il sale se serve, pepato, amalgamato con 20g di burro, il parmigiano e con la scamorza tagliata a pezzetti. Ho lasciato a riposo col coperchio per 3 minuti. Ho mescolato il riso e servito nel piatto, poi l’ho guarnito con le foglie di radicchio tenute da parte e servito.

 

COSTO

MEDIO

 

TRATTA DA

LA CUCINA AUTUNNALE

Senza categoria

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente POLPETTE MORBIDE Successivo FOCACCIA ALLA SALSICCIA