TARTE TATIN POMODORINI CONFIT E FORMAGGIO

Tarte tatin pomodorini e formaggioTarte tatin pomodorini confit e formaggio.

La pasta sfoglia risolve! Uno dei miei motti preferiti. Quando non sapete che fare e avete ospiti improvvisi ma in frigorifero c’è un rotolo di sfoglia, ogni preoccupazione svanisce.

Nasce così questa tarte tatin. Ne conoscete la storia?

In questo caso è una tarte salata, ma il pomodorino confit, quindi cotto con lo zucchero, dona una una lieve dolcezza davvero accattivante e un contrasto interessante, soprattutto se scegliete un formaggio un po’ più saporito, sarei curiosa di riprovare utilizzando del gorgonzola, ho un’altra sfoglia in frigorifero, quasi quasi…

INGREDIENTI

  • 15/20 pomodorini freschi (in inverno potete anche usare quelli in vaso e scolarli dalla salsa)
  • formaggio morbido a piacere (robiola, formaggio spalmabile, ricotta, quello che avete in casa) – io scamorza e ricotta tutto di bufala
  • 1 confezione di pasta sfoglia (anche surgelata)
  • basilico e origano freschi (vanno bene anche secchi se siamo fuori stagione)
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Prendete una tortiera rotonda e ricoprite il fondo con la carta forno, oliatela leggermente.
Tagliate a età i pomodorini e disponeteli uno vicino all’altro con la parte concava verso il fondo, spolverizzateli con lo zucchero, un filo d’olio e l’origano. Cuoceteli in forno già caldo a 200° per una ventina di minuti.

Trascorso il tempo togliete la vostra teglia dal forno, aggiungete i fiocchi del formaggio che avete scelto, un po’ di sale e coprite il tutto con la sfoglia che “rimboccherete” lungo i bordi. Foratela con i rebbi di una forchetta e rimettete in forno, sempre a 200° ancora per 15/20 minuti.

Controllate ogni tanto in modo che non diventi troppo scura.

Come cotta rovesciate la vostra tarte su un piatto, eliminate la carta forno, aggiungete qualche foglia di basilico fresco e servite.

Ottima sia calda che a temperatura ambiente.

Precedente CROSTATA VEGANA ALLE MANDORLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.