Crea sito

PANINI AL CIOCCOLATO RICETTA LIEVITO MADRE

panini al cioccolato

Panini al cioccolato, golosi e morbidi, una perfetta merenda per i nostri bimbi… e anche per noi 🙂

Da quando Nunzia del blog Miele di Lavanda mi ha “istruita” sull’uso della pasta madre, sto provando a fare un sacco delle sue ricette, non so se il risultato è come il suo, prima di raggiungere la maestra dovrà passare ancora del tempo, però non mi lamento!

Tutte le preparazioni che contengono il lievito madre sono molto più digeribili e non gonfiano, perché la lievitazione avviene fuori e non nella nostra pancia, sta quindi diventando sempre più un’abitudine utilizzarlo per tutte le ricette che possono contenerlo, insomma al mio Vito (che si chiama così) mi sto proprio affezionando 🙂

INGREDIENTI

  • 350 g. di farina 00
  • 190 ml. di latte
  • 2 cucchiai di yogurt naturale
  • 130 g. di pasta madre rinfrescata
  • 60 g. di zucchero
  • 5 g. di sale
  • 45 g. di burro
  • 100 g. di cioccolato fondente sminuzzato (o se volete le classiche gocce)

Sciogliete la pasta madre con il latte tiepido e lo yogurt fin quando è liscia e senza grumi.
Aggiungete, in quest’ordine, la farina, lo zucchero, il sale e amalgamate per bene il tutto. Quando il composto inizia a formare una palla unite il burro morbido.
Quando il tutto è ben compatto aggiungete delicatamente il cioccolato in pezzi.
Mettete il vostro impasto, al quale avrete dato la forma di una palla, a lievitare per 3 ore, coperto, lontano da correnti d’aria.

Trascorse le 3 ore dovete fare le classiche pieghe all’impasto, quindi prendetelo e stendetelo schiacciandolo delicatamente a formare un rettangolo, ora pensando di dividerlo ipoteticamente in 3 parti uguali, fate una piega partendo dal lato corto e arrivando a coprire tutta la parte centrale, fate la stessa cosa con l’altro lato, otterrete di nuovo un rettangolo più piccolo che piegherete di nuovo una volta su se stesso… si lo so non è che son chiarissima è molto più facile farlo che spiegarlo e allora guardate qui, magari vi aiuta.

Fate riposare per un’altra ora.

Adesso è il momento di formare i vostri panini, fatene circa 10, dategli una bella forma tonda e sistemateli già sulla teglia, coperta da carta forno, che userete per cuocerli.

Ancora 3 ore di lievitazione… sì ci vuole pazienza con il lievito madre, tanta pazienza…

Finalmente è arrivata l’ora di cuocerli, scaldate il forno a 190° (statico) e infornate per 25 minuti circa, ma controllate un po’ prima che ogni forno cuoce in maniera diversa.

panini al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »