Crea sito

MARMELLATA DI FRAGOLE RICETTA CASALINGA

marmellata di fragoleHo sempre pensato che fare la marmellata in casa fosse uno sbattimento non indifferente, per cui non mi ero mai cimentata, l’altro giorno però ho visto la foto di quella del blog Miele di Lavanda e mi è venuta voglia di provare.

Beh, facilissimo e la riuscita è eccezionale! Conviene approfittarne quando le fragole sono in piena stagione, costo abbordabile, dolcezza perfetta, se riuscite, invece che al supermercato, provate a prenderle nei banchi dei mercati all’aperto, sono sempre migliori, fresche, difficilmente conservate per troppo tempo nei frigoriferi.

Le fragole poi sono ricchissime di proprietà nutritive eccezionali, intanto contengono molta vitamina C, sono antinfiammatorie, antitumorali, disintossicanti e depurative soprattutto se le mangiate a stomaco vuoto!

Inoltre contengono molta acqua, hanno un alto contenuto di fibre e apportano poche calorie 40 ogni 100 grammi, sono quindi perfette per chi segue un regime dietetico, ma qualche volta ha voglia di una coccola!

Per preparare la marmellata vi raccomando la sterilizzazione dei barattoli se è la prima volta che la preparate, potete vedere come fare qui.

Dopo aver guardato un po’ di ricette ho deciso che questa faceva al caso mio perché completamente naturale e con una bassa percentuale di zucchero rispetto alle fragole, non amo le marmellate troppo dolci.

INGREDIENTI

  • 1 kg. di fragole
  • 400 g. di zucchero
  • il succo di 1 limone

Pulite le fragole, lavatele e asciugatele. Tagliatele a pezzi e mettetele in pentola con lo zucchero e il limone. Fate cuocere scoperte a fuoco medio per circa 40 minuti. Trascorso il tempo controllate la consistenza, se è quella classica della marmellata allora potete spegnere, altrimenti lasciate sul fuoco ancora un po’.

Riempite i barattoli, precedentemente sterilizzati, quando la marmellata è ancora calda, arrivate a un dito dal bordo, chiudete con forza e metteteli a testa in giù, per una 30ina di minuti.

Quando li rigirate se il coperchio, schiacciato nel centro non emette alcun rumore, allora si sarà correttamente creato il sottovuoto.

Questo dovrebbe già bastare per conservare la vostra marmellata senza problemi per parecchio tempo… se resiste, ma se volete essere ancor più sicuri, bollite ancora i barattoli come avete visto nel link che vi rimetto qui.
Buona coccola.

marmellata di fragole 2 v

marmellata di fragole

7 Risposte a “MARMELLATA DI FRAGOLE RICETTA CASALINGA”

    1. Certo deve cuocere molto se vuoi evitare la pectina, serve che lo zucchero arrivi a caramellarsi per dare la consistenza giusta e chiaramente il colore non è più rosso fuoco, ma io preferisco così, almeno so che è tutto naturale 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »