FRITTATA PATATE ERBETTE RICETTA SALVATEMPO

frittata patate erbetteFrittata patate erbette e la cena è risolta in un attimo.

Si sa, le frittate sono un ottimo modo per salvare la cena velocemente, quando non ho tanta voglia di cucinare ma i “pulcini” di casa pigolano, allora spesso risolvo con una bella frittatona e ci caccio dentro quello che trovo.

In questo caso avevo lessato delle erbette (o bietole) e me ne erano avanzate un po’, ho aggiunto delle patate e in un attimo si va a tavola.

Le mie erano bietole da foglie ma come sapete esistono anche le bietole da coste, dal caratteristico gambo bianco grosso.

Io non uso il burro per cuocere la frittata, in realtà praticamente non uso grassi se non pochissimo olio per ungere la pentola.

INGREDIENTI per 2 persone

  • 4 uova
  • 100 g di erbette (bietole) cotte e strizzate
  • 2 patate medie
  • pepe
  • sale
  • olio pochissimo per ungere la padella

Cominciate cuocendo le patate che avrete sbucciato e tagliato a piccoli tocchetti, se avete il microonde mettetele in una bacinella con 2 cucchiai d’acqua, coprite e cuocete alla massima potenza per 6/7 minuti. In alternativa cuocetele in padella con 1 cucchiaio d’olio e 1 d’acqua fin quando si saranno ammorbidite.

Sbattete le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe, aggiungete le patate, le erbette che avrete tagliuzzato e mescolate bene.

Sporcate d’olio una padella antiaderente, versateci il composto di uova e verdure, fate cuocere bene da un lato a fiamma media, poi aiutandovi con un piatto o un coperchio (io ho la padella doppia per frittate, comodissima!) girate la vostra frittata e terminate la cottura anche sull’altro lato.

Buon appetito!

frittata patate erbette

Frittata patate erbette

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook  e metti un “mi piace” alla mia pagina https://www.facebook.com/vivincucina

Precedente COSCE DI POLLO SPEZIATE AL FORNO Successivo DOLCE CON YOGURT E FRUTTA FRESCA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.