Vol au vent a stella, ricetta festiva

I vol au vent a stella sono una facile ricetta per dare un tocco in più alla presentazione di un antipasto (o anche di un contorno)

Preparare i vol au vent a stella è molto semplice, e si può scegliere la misura preferita:  individuali come li ho preparati io questa volta o anche grandi come piatto da portata, dipende solamente dalla forma utilizzata per tagliarli.

Quest’anno li ho riempiti con un’insalata di gamberi e verdure, leggermente speziata e al profumo di limone, un antipasto semplice ma molto sfizioso… ma siete liberi di sbizzarrirvi: qualsiasi contenuto, caldo o freddo, assume un aspetto festoso, senza dimenticare che anche la sfoglia, con le sue punte croccanti al sesamo tostato, è molto piacevole da… sgranocchiare.

vol au vent a stella , ricetta natalizia

Vol au vent a stella con verdure e gamberi speziati, ricetta festiva

Ingredienti  per due persone

  • pasta sfoglia, una confezione 
  • semi di sesamo q.b.
  • un uovo intero
  • gamberi da sgusciare, 300 grammi
  • broccoletti, 400 grammi circa 
  • patate, una media
  • curcuma, mezzo cucchiaino
  • coriandolo macinato, un pizzico 
  • zenzero, un pezzetto di radice grattugiata
  • citron confit un pezzetto o la buccia di un limone non trattato
  • timo al limone, le foglioline di un paio di steli
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Stendere la pasta sfoglia sul piano da lavoro e ritagliare una o più stelle con il coppapasta prescelto. 

vol au vent a stella 1

vol au vent a stella 2

Sulla pasta rimasta ricavare tante strisce quante sono le stelle, della larghezza di circa un cm e mezzo, e di una lunghezza proporzionata alla misura della stella.

vol au vent a stella 3

Delimitare il centro delle stelle con le strisce di pasta, incidendole con taglietti in modo da evitare che la pasta si arricci durante la cottura.

vol au vent a stella 4Spennellare con l’uovo sbattuto tutto il vol au vent e cospargere le punte delle stelle con i semi di sesamo.

Mettere in forno caldo a 200° per circa 10 minuti.

Appena pronti farli raffreddare completamente, poi conservarli in una scatola a chiusura ermetica fino al momento dell’utilizzo.

vol au vent a stella 6

Sbucciare la patata e le carote, e cuocerle in acqua leggermente salata.

Pulire i gamberi.

Cuocere anche i broccoletti, dopo averli divisi in cimette, scolandoli bene al dente e conservando la loro acqua di cottura.

Scolare anche patate e carote e sgocciolarle bene.

Tagliare le carote e le patate a dadini e ripassarle in padella, con un paio di cucchiai d’olio, insieme alle cime dei broccoletti e ai gamberi. 

Far insaporire per qualche minuto quindi aggiungere circa 150 ml dell’acqua di cottura dei broccoletti insieme a mezzo cucchiaino di curcuma, un pizzico di coriandolo, un pezzetto tritato di citron confit (o buccia di limone grattugiata), un rametto di timo al limone e lo zenzero grattugiato e terminare la cottura.

Aggiungere (poco) succo di limone e un pizzico di pepe nero e di sale, se necessario, subito prima di spegnere la fiamma.

 Riempire i vol au vent con l’insalata di verdura tiepida. 

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Precedente Profiteroles con crema alla nocciola Successivo Bigne salati farciti, finger food facile

7 commenti su “Vol au vent a stella, ricetta festiva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.