Tortino rustico con melanzane, zucchine, pomodori e peperoni

Quella che propongo oggi è una ricetta che amo molto, un delizioso tortino rustico preparato con tante fresche verdure di stagione: melanzane, zucchine, pomodori e peperoni, accompagnati da formaggio ed erbe aromatiche, si sovrappongono armoniosamente in strati morbidi e gustosi, dando vita a un piatto davvero sfizioso e saporito che non mancherà di essere apprezzato 🙂 . Solitamente io pulisco e taglio in anticipo tutte le verdure, in modo che al momento di preparare il tortino non mi resta altro da fare che comporre gli strati e mettere in forno 😉 .

Tortino rustico con melanzane, pomodori, zucchine e peperoni

Tortino rustico con melanzane, zucchine, pomodori e peperoni

Ingredienti per uno stampo da 22 cm

  • melanzane rotonde, 500 grammi
  • pomodori sodi e maturi, 700 grammi
  • zucchine, 300 grammi
  • peperoni rossi e gialli, 350 grammi
  • una cipolla
  • timo, le foglioline di alcuni rametti
  • origano q.b.
  • mozzarella, 180 grammi
  • formaggio grattugiato, due cucchiai colmi 
  • pangrattato, un cucchiaio 
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Pulire e tagliare le verdure: lavare le melanzane, spuntarle e tagliarle a fette dello spessore di mezzo cm circa. Lavare le zucchine, tagliar via le estremità e affettarle sottilmente. Lavare i pomodori, immergerli in acqua bollente per qualche istante, pelarli, eliminare i semi e l’acqua di vegetazione, infine tritarli in maniera grossolana. Lavare i peperoni, arrostirli (io li metto nel forno caldo, poi li faccio raffreddare ben coperti o chiusi in un sacchetto), spellarli, eliminare semi e filamenti interni e dividere le falde in listarelle della larghezza di un paio di dita. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

Disporre le melanzane sulla placca del forno, spennellarle d’olio e cuocerle a 180° per una decina di minuti (o grigliarle nel modo preferito).

Far rosolare la cipolla tritata in un tegame con un paio di cucchiai d’olio, poi unire il pomodoro e far cuocere finché la salsa si sarà un po’ addensata. Spegnere la fiamma e aggiungere sale, pepe, origano e le foglioline di timo.

Spennellare d’olio una tortiera (io ne utilizzo una a cerniera) e coprirne il fondo con le melanzane, sovrapponendole leggermente l’una all’altra, poi aggiungere parte della salsa di pomodoro,  uno strato di mozzarella tagliata in piccoli pezzi e una spolverata di formaggio grattugiato.

Coprire con uno strato di zucchine, poi ancora con salsa di pomodoro, mozzarella e  formaggio grattugiato, alternando gli ingredienti fino al loro esaurimento. Chiudere con uno strato di peperoni, disponendo le falde a colori alternati.

A questo punto non resta che cospargere la superficie con il pangrattato mescolato con poco formaggio grattugiato, irrorare con un filo d’olio e mettere in forno (180°) per circa 40 minuti.

Appena il tortino è pronto, toglierlo dal forno e lasciarlo riposare dieci minuti prima di sformarlo: l’ideale è servirlo tiepido con il formaggio ancora filante, ma è ottimo anche freddo.Tortino rustico con melanzane, pomodori, zucchine e peperoni a

 Se la ricetta del tortino rustico di verdure ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ Pinterest!

Precedente Pasta al forno alla siciliana, cotta sui fornelli Successivo Arrosto freddo con salsa di zucchine e yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.