Torta salata alle zucchine, ricetta facile

Una ricetta facile e molto gustosa, la torta salata alle zucchine si può preparare comodamente anche la sera prima, per trovarla pronta al momento di andare in tavola o per portarla fuori in gita o sulla spiaggia: un appetitoso piatto senza uova, da mangiare tiepido o anche freddo, con gli strati di zucchine che si alternano a strati di mozzarella e pomodoro,  per un pasto leggero e fresco.

torta salata alle zucchine

Torta salata alle zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • pasta matta, 350 grammi circa o pasta brisé già pronta, una confezione
  • zucchine medie (o piccole), 300 grammi 
  • pomodori ramati, maturi ma sodi, 250 grammi
  • mozzarella (meglio comprare la mozzarella il giorno prima, toglierla dal suo liquido e lasciarla in frigorifero a scolare bene, in modo che risulti “asciutta”), 250 grammi
  • formaggio grattugiato, 60 grammi
  • pangrattato, un cucchiaio
  • origano q.b.
  • olio extravergine d’oliva, q.b. (circa tre cucchiai)
  • burro q.b. (giusto qualche fiocchetto prima di mettere in forno)
  • sale e pepe nero da macinare sul momento q.b.

Preparazione

Per preparare la pasta matta cliccare sul link per leggere la ricetta. Appena pronta avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in un luogo fresco (se si preferisse usare la pasta brisé già pronta saltare ovviamente questo passaggio) 

Lavare le zucchine, spuntarle e affettarle sottilmente con l’aiuto della mandolina (o del lato apposito della grattugia).

In una padella far riscaldare l’olio e farvi rosolare dolcemente le zucchine affettate, per meno di 10 minuti.

Aggiungere sale e pepe e lasciarle raffreddare.

Lavare i pomodori, incidere con un taglio la calotta inferiore e tuffarli brevemente in una pentola con acqua in ebollizione.

Scolarli e passarli sotto il getto dell’acqua fredda: sarà così molto facile pelarli in pochissimo tempo.

Dividerli a metà, liberarli dai semi e dall’acqua di vegetazione e tagliarli a fettine.

Tagliare a fettine anche la mozzarella, strizzandola prima con le mani per eliminare eventuale liquido residuo.

Stendere la pasta matta o brisé in una sfoglia sottile e rivestire con essa il fondo e le pareti di una tortiera.

Punzecchiare la base con i rebbi di una forchetta.

Coprire con metà delle zucchine ormai fredde, poi aggiungere metà delle fettine di mozzarella, distribuire un terzo del formaggio grattugiato e tutto il pomodoro.

Cospargere con origano, un pizzico di sale e pepe macinato sul momento.

Formare ancora uno strato di mozzarella, cospargere con la metà del formaggio rimasto e terminare con tutto il resto delle zucchine.

Mescolare il pangrattato con l’ultima parte di formaggio e distribuire questo composto su tutta la superficie della torta salata alle zucchine.

Aggiungere qua e là un qualche fiocchetto di burro e mettere in forno caldo (180°) per circa 30 minuti.

Una volta fuori dal forno aspettare una decina di minuti prima di sformarla: da servire tiepida o anche fredda.

Se la ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinteresthttps://www.pinterest.it/vittoriadionisi/!

Precedente Bavarese di albicocche, ricetta facile Successivo Blinis con culatello, caprino e frutta

3 commenti su “Torta salata alle zucchine, ricetta facile

  1. Mamma mia ma che delizia questa super torta……ha un aspetto davvero squisito, ed è talmente bella da vedere che sarà perfetta anche da presentare durante feste e buffet. Grazieeeee 🙂

    • vittoriaaifornelli il said:

      Interessante questa tua variante vegana, penso possa venire molto gustosa. Grazie per i complimenti 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.