Strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio

Gli strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio sono un piatto facile e dal gusto straordinario: può essere portato in tavola molto semplicemente in un giorno qualsiasi, grazie alla facilità e alla rapidità con cui si prepara, ma fa la sua figura anche in un pranzo più particolare, come per esempio la cena di magro della vigilia, ancor di più se si sceglie di usare un tonno di ottima qualità. Io amo preparare questa ricetta con gli strozzapreti freschi, che trovo leghino molto bene con radicchio e tonno, ma naturalmente la scelta della pasta è soggettiva ed il risultato è ugualmente eccellente anche con altre varietà.

Strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio

Strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio 

Ingredienti per 4 persone

  • strozzapreti (o altra pasta fresca), 500 grammi 
  • radicchio, un cespo
  • tonno sott’olio, 160 grammi
  • scalogno, due
  • brodo vegetale, 200 ml
  • vino bianco, un bicchiere
  • granella di pistacchio, 30 grammi
  • pepe misto (pepe alla creola) q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Pulire il radicchio, eliminando se necessario qualche foglia esterna e tagliando via la parte finale più coriacea della base bianca. Affettarlo a listarelle senza staccare le foglie, poi lavarlo bene sotto l’acqua corrente. Asciugarlo, tamponando con uno strofinaccio di cucina, e tagliare le listarelle in pezzi più piccoli.

Sbucciare e tritare finemente gli scalogni, poi farli rosolare a fuoco dolce con qualche cucchiaio d’olio. Aggiungere un mestolo di brodo vegetale e lasciare cuocere per pochi minuti, finché il brodo si sarà assorbito.

Unire il radicchio a pezzetti, mescolare, coprire e lasciarlo appassire leggermente, quindi sfumare con il vino, proseguendo la cottura per circa cinque minuti.

Aggiungere anche il tonno ben sgocciolato e una buona macinata di pepe alla creola, mescolare e cuocere a fiamma bassa ancora per qualche minuto.

Nel frattempo si sarà messa a cuocere la pasta in abbondante acqua salata: scolarla bene al dente, versarla nel tegame con il condimento e mescolare, facendola insaporire per bene. A questo punto non resta che aggiungere una spolverata di granella di pistacchio e portare in tavola 🙂 

Strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio

Se la ricetta degli strozzapreti con radicchio, tonno e pistacchio ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Precedente Vol au vent con salmone e crema di avocado Successivo Torta di mele soffice con crumble di amaretti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.