Risotto al pomodoro con nduja e ricotta fresca

Il risotto al pomodoro con nduja e ricotta è una ricetta straordinaria nella sua semplicità: piacevolmente piccante grazie alla nduja, è reso ancora più particolare dalla presenza della ricotta, che si armonizza perfettamente agli altri ingredienti dando al risotto un tocco delicato e cremoso. La preparazione è molto facile e il piatto riscuote sempre un gran successo 🙂 .

Agli amanti della nduja, suggerisco di provare anche la classica pasta con la nduja, ricetta calabrese tradizionale, oppure questa torta di patate con nduja, provola e bietole (cliccare sui link per leggere le ricette).

risotto al pomodoro con nduja e ricotta

Risotto al pomodoro con nduja e ricotta fresca

Ingredienti per quattro persone

  • riso per risotti (io ho usato il Carnaroli), 320 grammi
  • una cipolla
  • passata di pomodoro, 400 ml 
  • nduja, una bella fetta  
  • ricotta, 250 grammi
  • brodo vegetale q.b. 
  • olio extravergine d’oliva, un paio di cucchiai 

Preparazione 

Versare la passata di pomodoro in una pentola di misura adeguata, aggiungere la nduja e accendere la fiamma.

Lasciare sul fuoco pochi minuti, mescolando un paio di volte in modo che la nduja con il calore si sciolga perfettamente e si amalgami al pomodoro. 

Sbucciare e tritare la cipolla e farla leggermente rosolare in un tegame con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva.

Aggiungere il riso e lasciarlo tostare per un paio di minuti, mescolando fino a quando i chicchi diventeranno trasparenti.

Unire parte della passata di pomodoro e un mestolo di brodo vegetale caldo.

Continuare la cottura, mescolando ancora e aggiungendo via via il resto della passata. Allungare la passata con un altro po’ di brodo vegetale se si ama un risotto più all’onda; al contrario, se si preferisce un risotto più asciutto, verso la fine della cottura è meglio non aggiungere altro brodo.

Quando il riso sarà cotto (dopo circa 15 minuti) aggiungere anche la ricotta, mescolare bene e spegnere a fiamma. 

Consiglio a questo punto di assaggiare il risotto: se lo si desidera ancora più piccante, aggiungere un altro pezzetto di nduja e continuare a mescolare. 

Il nostro risotto è pronto: non resta che sistemarlo nei piatti e portarlo in tavola 🙂 .

Se la ricetta del risotto al pomodoro con nduja e ricotta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Precedente Cipolle gratinate, ricetta siciliana Successivo Rotolo di pasta con carciofi e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.