Quiche agli asparagi verdi, ricetta primaverile

La quiche agli asparagi verdi è una torta salata semplice e gustosa, con un ripieno cremoso e saporito avvolto da un croccante involucro di pasta brisée.

Nonostante sia ormai conosciuta come ricetta francese, in realtà la quiche nasce secoli fa in Germania ed infatti il suo nome deriva dalla parola tedesca “kuchen”, torta: consiste in un esterno in pasta brisée ripieno di carne, verdura o pesce avvolti da un composto di uova e panna (o latte), che cuocendo in forno assume la consistenza di una crema. Diventata un piatto tipico francese, si è poi diffusa un po’ dappertutto ed offre infinite possibili varianti, rivelandosi sempre un’idea vincente non solo per una cena classica, ma anche per buffet, picnic e spuntini grazie alla facilità con cui la si può servire.

quiche agli asparagi

Quiche agli asparagi

Ingredienti

  • pasta brisée (anche pronta)  o pasta matta
  • asparagi verdi, 800 grammi
  • scalogno, due
  • uova, tre
  • panna fresca (o latte intero), 200 ml.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • parmigiano grattugiato, 3 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Per la pasta brisée

  • farina 00, 300 grammi
  • burro, 150 grammi
  • sale q.b.

 

Preparazione

Iniziare con il preparare la pasta brisée (nel caso in cui non si volesse utilizzare quella già pronta, nella nota alla fine di questa ricetta troverete il procedimento da seguire).

Ungere e infarinare una tortiera a cerniera o con il fondo mobile del diametro di 22 cm  (o 24 cm, in tal caso la quiche verrà un po’ più bassa). Stendere la pasta brisée, rivestire con essa la tortiera e bucherellare il fondo con una forchetta. Appallottolare un foglio di carta forno, riaprirlo e sistemarlo all’interno della teglia foderata con la pasta brisée. Distribuire sulla carta una buona manciata di fagioli secchi e cuocere nel forno già caldo (180°) per circa 20 minuti. Sfornare ed eliminare i fagioli e la carta forno. Lasciare raffreddare e intanto preparare il ripieno. 

Lavare gli asparagi e prepararli per la cottura: prendere ogni singolo asparago con entrambe le mani, tenerlo per le estremità e spezzarlo nel punto che separa la parte più tenera da quella fibrosa. Tagliare gli asparagi a tocchetti, mettendo da parte le punte.

Tritare lo scalogno e farlo appassire nell’olio, poi unire gli asparagi a tocchetti, sale e pepe e far cuocere per una decina di minuti, aggiungendo due mestolini d’acqua. Aggiungere anche le punte lasciate da parte e continuare la cottura ancora per qualche minuto.

quiche agli asparagi cottura

Lasciare raffreddare, quindi aggiungere le uova sbattute insieme alla panna, al parmigiano e al pepe e versare il tutto dentro la crosta di pasta brisée. Mettere nel forno caldo a 180° e far cuocere per 15-20 minuti. Sfornare la quiche agli asparagi e aspettare che sia tiepida prima di tagliarla.

Nota: come preparare la pasta brisée

Setacciare la farina con il sale, formare una fontana e nel buco centrale mettere il burro a pezzetti, amalgamando con la punta delle dita oppure con l’aiuto di una forchetta in modo da ottenere delle grosse briciole. Fare nuovamente un incavo al centro e aggiungere qualche cucchiaio di acqua fredda (cinque-sei), impastando velocemente fino ad ottenere un insieme omogeneo. Formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola, quindi riporre in frigorifero per un’ora. Tutta questa operazione si può fare anche nell’impastatrice.

quiche agli asparagi

In cerca di qualche altra idea per una gustosa torta salata? Dai un’occhiata al mio speciale cliccando su questo link!

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e Pinterest!

Precedente Gnudi ricotta e spinaci, ricetta toscana Successivo Risotto alle fragole, ricetta leggera

2 commenti su “Quiche agli asparagi verdi, ricetta primaverile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.