Crea sito

Polpettone siciliano, versione in crosta

Il polpettone siciliano è una straordinaria ricetta tradizionale da sempre protagonista dei pranzi della domenica e non solo, amatissima da grandi e piccini. La carne tritata, adeguatamente condita, viene modellata come un grosso salsicciotto intorno ad un ricco e saporito ripieno e poi cotta in forno o in tegame, in bianco o al pomodoro: il risultato è veramente delizioso. Si tratta di un piatto molto diffuso nella cucina di tutta la regione, con numerose varianti sia negli ingredienti di base sia nella preparazione: la versione che vi presento oggi è molto fedele alla tradizione, l’unica variazione personale che ho fatto stavolta è avvolgere il polpettone in una delicata crosta di pasta sfoglia…una presentazione speciale e un ulteriore tocco goloso! 😀

polpettone siciliano in crosta

Polpettone siciliano

Ingredienti per 6 persone

Per l’impasto di carne:

  • carne tritata (manzo, oppure vitello con maiale), 700 grammi
  • pane raffermo, 80 grammi circa
  • latte (o acqua), un bicchiere
  • uova, 2 grandi
  • formaggio grattugiato (grana padano, 70 grammi + due cucchiai di pecorino)
  • prezzemolo, un ciuffo
  • cipollina fresca, una piccola tritata (facoltativo)
  • sale e pepe q.b 
  • pangrattato q.b.

Per la farcitura 

  • provola, 150 grammi 
  • salame a fette, 100 grammi
  • uova sode, 3 

Per la cottura e la presentazione in crosta

  • pasta sfoglia, due rotoli
  • prosciutto crudo affettato, 120 grammi
  • olio extravergine d’oliva q.b.

 

Preparazione

Mettere il pane raffermo in una ciotola, bagnarlo con il latte tiepido (o acqua) e lasciarlo ammorbidire, poi strizzarlo bene e impastarlo con la carne, la cipollina fresca e il prezzemolo tritati, i formaggi grattugiati, sale (poco), pepe e due uova, in modo da ottenere un composto perfettamente amalgamato.

Sgusciare le uova sode, affettare il salame (io amo tagliarlo a tocchetti) e tagliare a bastoncini o a cubetti la provola.

Stendere l’impasto di carne su un foglio di carta forno spolverizzato con pangrattato (già posizionato sulla teglia), dargli una forma allungata tipo rettangolo, quindi distribuirvi sopra il salame, la provola e le uova sode intere, una dietro l’altra nel senso della lunghezza.

Chiudere il polpettone arrotolandolo su se stesso con grande delicatezza, aiutandosi con le estremità della carta forno per far sì che la superficie del polpettone sia compatta e senza crepe.

Riporre il polpettone in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso il tempo necessario, aprire delicatamente la carta forno, spennellare il polpettone con olio, aggiungere una spolverata di pangrattato e mettere nel forno caldo (180°) per  40-45 minuti.

Lasciare raffreddare il polpettone (se invece non lo si vuole preparare in crosta, si può già servire il polpettone tiepido, con il formaggio ancora filante 😛 …ma anche freddo sarà ugualmente squisito!).

All’ultimo momento rimarrà solo da avvolgere il polpettone nel prosciutto crudo, poi nella pasta sfoglia e rimettere in forno per 20 minuti, fino a quando la sfoglia avrà preso colore: il nostro polpettone siciliano in crosta è pronto!

polpettone siciliano

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e su Pinterest !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.