Polpettine di fagioli, ricetta sfiziosa

Le polpettine di fagioli, saporite e leggermente piccanti, sono una ricetta facile ed economica, molto apprezzata anche dai bambini che spesso non amano i legumi: può essere un’ottima soluzione sia per un antipasto un po’ sfizioso, sia se si desidera preparare un secondo “diverso”. Per questo piatto si possono utilizzare anche i fagioli in scatola, semplificandone così la preparazione ed ottenendo un risultato altrettanto buono. 

polpettine di fagioli

Polpettine di fagioli

Ingredienti per 4 persone

  • fagioli cannellini già cotti, 400 grammi (o 2 scatole da 250 gr)
  • uova, due
  • una cipolla rossa media
  • capperi, una manciata
  • tonno in scatola, 200 gr.
  • pomodori secchi, quattro o cinque
  • menta fresca, qualche foglia
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino macinato, secondo i gusti
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di vino q.b.

Preparazione

Ammorbidire per qualche minuto i pomodori secchi in acqua calda con uno spruzzo di aceto, poi scolarli e asciugarli. Tritarli finemente insieme ai capperi e alla menta.

Mettere nel mixer i fagioli (se si usano quelli in scatola, prima sciacquarli e sgocciolarli bene). Con una mandolina grattugiare finemente la cipolla direttamente sopra i fagioli.

Unire il trito ai capperi, le uova, un piccolo spruzzo di aceto, sale e peperoncino, quindi frullare il tutto.

Aggiungere un po’ di pangrattato regolandosi in base alla consistenza del composto, che non deve essere né troppo morbido né troppo asciutto.

Sgocciolare bene il tonno dal suo olio e tritarlo.

Prendere un po’ del composto di fagioli sul palmo della mano e porre al centro una piccola quantità di tonno, quindi coprire con altro composto e rotolarlo tra le mani in modo da formare la polpettina. Continuare così fino all’esaurimento degli ingredienti. 

Passare le polpettine di fagioli nel pangrattato e disporle via via su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno.

Bagnarle con un filo d’olio e metterle nel forno già caldo per circa 10 minuti  (180° o 200°, a seconda del forno), cioè fino a che non avranno assunto un bel colore dorato.

Servire le polpettine di fagioli a temperatura ambiente, magari accompagnandole con una fresca insalata verde e qualche pomodoro.

Note:

In alternativa al forno, le polpettine si possono anche friggere in padella con un po’ d’olio, lasciandole un paio di minuti per lato.

Si può sostituire il tonno con una maggiore quantità di cipolla, capperi e pomodori secchi, ottenendo così delle deliziose polpettine vegetariane.

Se le polpettine di fagioli ti sono piaciute, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e Pinterest!

Precedente Semifreddo al miele, frutta secca e cioccolato Successivo Gelato di fragola, ricetta senza gelatiera

6 commenti su “Polpettine di fagioli, ricetta sfiziosa

  1. Marina Parmigiani il said:

    Mmmmmmm! Davvero buona! Una bella idea anche per un aperitivo con gli amici! Grazie e buona serata!

    • vittoriaaifornelli il said:

      Praticamente ho trsformato in polpettine l’insalata di cannellini, cipolle e tonno 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.