Polpette di zucchine e carote, ricetta semplice

Le polpette di zucchine e carote sono una ricetta semplice, leggera e gustosa: morbidissime e leggermente filanti, si preparano con facilità e possono essere un secondo alternativo oppure uno stuzzicante antipasto o contorno.

Si tratta di una ricetta della “Cucina Italiana” vecchia di decenni, che preparo ormai da tanti anni ed è sempre apprezzata  da tutti 🙂 .

polpette di zucchine

Polpette di zucchine e carote

Ingredienti

  • zucchine verdi, 250 grammi 
  • carote, 150 grammi
  • uova, due
  • formaggio grattugiato, 4 cucchiai  
  • erbe aromatiche fresche tritate (erba cipollina, menta)
  • provola fresca,100 grammi (facoltativa)
  • sale e pepe q.b.
  • farina, due cucchiai
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Lavare e asciugare le zucchine.

Raschiare e sciacquare le carote.

Ridurre entrambe le verdure a filetti sottili con l’aiuto della mandolina o di un tritaverdure: io spesso uso uno dei lati di una semplice grattugia.

In una ciotola sbattere le uova, quindi aggiungere le verdure preparate, il formaggio grattugiato, la farina, il sale, il pepe ed eventualmente la provola fresca tagliata a dadini e amalgamare bene il tutto.

In una padella riscaldare l’olio e, quando sarà ben caldo, farvi cuocere le polpette di zucchine e carote, prelevandole dall’impasto con un cucchiaio e girandole delicatamente su entrambi i lati fino alla doratura.

Via via che le polpette saranno pronte appoggiarle su carta assorbente da cucina, infine trasferirle su un piatto da portata e servirle in tavola.

Nota

Alternative di cottura possono essere quella di allineare le polpette di zucchine e carote sulla placca del forno foderata di carta e spennellata d’olio e farle dorare a temperatura media per circa 30 minuti, oppure quella di friggerle nella friggitrice: le polpette restano sempre eccellenti. 

Cliccando su questo link trovi tutte le mie ricette con le zucchine!

Se la ricetta delle polpette di zucchine e carote ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,TwitterGoogle+ e Pinterest!

Precedente Citrons confits, conserva salata Successivo Gelato alla banana, ricetta senza gelatiera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.