Crea sito

Polpette di cime di rapa e feta

In passato qui in Sicilia era difficile trovare le cime di rapa, ma da qualche anno sono comparse un po’ dappertutto e quando le vedo non me le faccio mai scappare 😀 . Tra le ricette che più amo preparare con questa gustosa verdura ci sono senza dubbio le mie polpette di cime di rapa e feta, veramente irresistibili! Il sapore un po’ acidulo della feta crea una combinazione unica e deliziosa con il gusto piccantino delle cime di rama, in un soffice impasto arricchito dalle patate e avvolto da una croccante crosticina dorata. Le polpette di cima di rapa e feta si preparano con facilità e sono molto versatili: possono costituire uno stuzzicante finger food, un perfetto antipasto o anche un ottimo secondo vegetariano.

polpette di cime di rapa e feta

Polpette di cime di rapa e feta

INGREDIENTI

  • cime di rapa, 1 kg circa (300 g una volta pulite, lessate e strizzate)
  • feta, 200 grammi 
  • patate, 300 grammi
  • uova, un uovo grande
  • formaggio grattugiato, tre cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Per completare

  • farina e pangrattato q.b.
  • uova, due
  • olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE

Lavare le patate e lessarle in acqua fredda salata. Scolarle e lasciarle intiepidire per poterle sbucciare agevolmente, poi passarle nello schiacciapatate.

Pulire le cime di rapa: eliminare i gambi più grossi lasciando solo le foglie, le infiorescenze e gli steli più teneri. Lavarle con abbondante acqua corrente, poi cuocerle per circa per cinque minuti in acqua bollente (o a vapore).  Scolarle, tritarle grossolanamente e strizzarle in modo che perdano più acqua possibile.

Fare rosolare le cime di rapa tritate in un tegame con un paio di cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio. Lasciare intiepidire.

Mettere in una ciotola le cime di rapa, le patate passate, la feta sbriciolata, il formaggio grattugiato, l’uovo e un po’ di pepe e mescolare bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare il composto in frigorifero. 

Riprendere la ciotola e formare le polpette, passandole prima nella farina, poi nelle uova sbattute e per ultimo nel pangrattato.

Friggere le polpette di cima di rapa e feta in olio bollente, poggiandole via via su carta da cucina.

In alternativa alla frittura, le polpette si possono cuocere in forno già caldo (200°) per circa 15 minuti: in questo caso allinearle su una teglia coperta da carta da forno, spennellarle con olio e rigirarle a metà cottura.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.