Crea sito

Pizzette di sfoglia con melanzane, pomodori e peperoni

Facili e davvero gustose, le pizzette di sfoglia sono uno sfizioso stuzzichino da servire come antipasto o da accompagnare all’aperitivo, perfette per feste e buffet ma adatte a tutte le occasioni. Possono essere preparate con diverse farciture a seconda del contesto e di quello che suggerisce la propria fantasia: questa volta ho scelto melanzane, pomodori e peperoni, un fresco e colorato tris di verdure di stagione 🙂

pizzette di sfoglia

Pizzette di sfoglia con melanzane, pomodori e peperoni 

Ingredienti per circa 18 pizzette

  • pasta sfoglia, due rotoli
  • melanzane, due medie
  • peperoni, due
  • pomodorini, una decina
  • aglio, due spicchi
  • acciuga sott’olio, due filetti
  • basilico, qualche foglia
  • menta, qualche foglia
  • origano, un pizzico
  • capperi, un cucchiaino
  • olive nere, un paio
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

Lavare e asciugare i peperoni, quindi sistemarli su una teglia e metterli in forno (sotto il grill) ben caldo per dieci minuti circa, rigirandoli un paio di volte, fino a quando la pelle comincerà ad apparire raggrinzita e leggermente bruciacchiata.

A questo punto togliere i peperoni dal forno, infilarli subito in un sacchetto di carta (o in alternativa coprirli bene con un coperchio) e lasciarli raffreddare. 

Una volta freddi, tirarli fuori ed eliminare la pelle esterna che, grazie al vapore che si sarà formato nel sacchetto, verrà via facilmente. Infine eliminare anche il picciolo e i semi e dividerli in piccole falde.

Lavare le melanzane e tagliarle a cubetti. Farle rosolare in padella con un po’ d’olio e gli spicchi d’aglio per pochi minuti.

Lavare e affettare i pomodorini. Tritare grossolanamente i filetti di acciughe. Togliere il nocciolo alle olive e tagliarle a pezzetti.

Stendere i rotoli di pasta sfoglia sul piano da lavoro e con l’aiuto di un coppapasta tagliare 12 dischi di circa 8 cm di diametro. Rimpastare poi gli avanzi di pasta, stenderli nuovamente la sfoglia e ricavare altri 6 dischi (naturalmente se si varia il diametro dei dischi cambierà anche il numero delle pizzette).

Disporre via via i dischi di sfoglia sulla teglia da forno. Punzecchiare il fondo di ogni disco con una forchetta, poi con la punta delle dita premere un po’ la pasta, partendo dal centro, in modo da creare un bordo leggermente rialzato.

Distribuire sui dischi di sfoglia i ripieni: i pomodorini affettati, con un pizzico di sale e di origano, i peperoni con le acciughe tritate, le olive e la menta, i cubetti di melanzane con i capperi e l’origano.

Irrorare con un filo d’olio e una buona macinata di pepe nero e mettere in forno già caldo (200°) per circa 15 minuti.

Estrarre le pizzette dal forno e guarnirle con foglioline di basilico.

Le pizzette di sfoglia con melanzane, pomodori e peperoni sono ottime anche fredde. Possono essere conservate per un giorno chiuse in un contenitore ermetico e poi riscaldate in forno al momento dell’utilizzo.

 Se la ricetta delle pizzette di sfoglia  ti è piaciuta, seguimi anche sulle mie pagine Facebook, Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.