Piccole quiches formaggio e speck

Queste piccole quiches, deliziose tortine al formaggio e speck golose e facili da preparare, sono un accompagnamento perfetto e sempre molto apprezzato per l’aperitivo, o un simpatico finger food da inserire in un buffet insieme ad altri sfiziosi bocconcini (a questo link troverete tante altre idee).  

Piccole quiches formaggio e speck 

Ingredienti per circa 20 piccole quiches

Per la base:

  • pasta matta, circa 300 grammi (a questo link trovate la ricetta), oppure una confezione di pasta brisè già pronta
  • legumi secchi q.b.

Per il ripieno:

  • panna fresca, tre cucchiai
  • uova, 1 tuorlo
  • speck, una fettina
  • formaggio, 60 grammi (io ho usato l’asiago fresco)
  • burro, sale e pepe q.b.piccole quiches

Preparazione

1 – Preparazione delle basi

Preparare la pasta matta (a questo link trovate il procedimento da seguire), avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare un’ora in frigorifero.

Stendere la pasta matta (o la pasta brisè già pronta) sul tavolo da lavoro. Con l’aiuto di un coppapasta ricavare dalla sfoglia tante forme rotonde quanti sono gli stampini, di misura appena un po’ più grande del diametro di questi ultimi.

Accendere il forno a 180°. Imburrare gli stampini e foderarli con la pasta matta/brisè.

piccole quiches prepar

Ritagliare nella carta forno tante sagome per ricoprire la pasta, riempire con fagioli secchi e mettere nel forno ormai caldo per circa 15 minuti.

Estrarre dal forno, lasciare raffreddare e togliere i legumi e la carta forno.

Nota: La preparazione delle basi si può fare anche diversi giorni prima, avendo cura di conservare i gusci vuoti delle piccole quiches in una scatola di metallo ben chiusa (solo quando saranno completamente freddi). 

2 – Preparazione della farcitura  

In una ciotola sbattere l’uovo con la panna e aggiungere il formaggio grattugiato e una macinata di pepe, mescolando bene.

Sistemare tutte le formine su una placca da forno. Tritare lo speck e distribuirlo sul fondo delle mini quiches.

Con l’aiuto di un cucchiaino versare il composto sullo speck e infornare per circa 10 minuti. Quando le quiches appariranno dorate e la crema si sarà rappresa, estrarle dal forno, lasciarle raffreddare leggermente e poi sformarle dal loro stampino.

Le nostre piccole quiches sono pronte da servire calde o tiepide, oppure possono essere conservate per qualche giorno in frigorifero, riscaldandole poi per pochi minuti al momento di servirle.

Se le piccole quiches formaggio e speck ti sono piaciute, seguimi anche sulla mia pagina Facebook!

Precedente Tartellette con cioccolato fondente e nocciole Successivo Focaccia con salvia e rosmarino

2 commenti su “Piccole quiches formaggio e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.