Crea sito

Pasticcio di carne e verdure in crosta

Il pasticcio di carne e verdure in crosta è un piatto davvero gustoso, perfetto per un’occasione festiva grazie alla sua bella presentazione.

La ricetta non è affatto difficile ed è anche molto pratica, perché il pasticcio può essere preparato il giorno prima e solo riscaldato al momento di servirlo in tavola. La carne – che può essere indifferentemente di pollo, di tacchino, di vitello, di maiale, di agnello o anche mista – viene tagliata a tocchetti e unita ad un saporito misto di verdure di stagione stufate dolcemente, prima di venire avvolta in pasta matta o brisè e cotta in forno.

La forma ad uovo che ho dato questa volta al pasticcio di carne e verdure lo rende particolarmente indicato per la tavola di Pasqua 🙂 …ma in mancanza dello stampo a forma d’uovo uno stampo a cerniera sarà ugualmente perfetto!

pasticcio di carne e verdure in crosta

Pasticcio di carne e verdure in crosta 

Ingredienti per 8 persone

  • carne da tagliare a tocchetti, 800 grammi netti
  • carciofi, 4
  • piselli, 250 grammi (già sgusciati)
  • due cipollotti 
  • una fetta di prosciutto di Praga tagliato spesso, 250 grammi circa
  • prezzemolo, qualche foglia
  • aglio, due spicchi
  • formaggio grattugiato (grana padano), due cucchiai
  • vino bianco, mezzo bicchiere
  • brodo vegetale, circa mezzo litro
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva, quattro cucchiai
  • pasta matta, circa 700 grammi (doppia dose rispetto alla ricetta base che trovate cliccando sul link), in alternativa due rotoli di pasta brisè già pronta
  • maizena, un cucchiaino
  • un uovo

Preparazione

Preparare la pasta matta (cliccare sul link per leggere la ricetta) e lasciarla riposare avvolta nella pellicola. 

Pulire i carciofi come di consueto, dividere ogni carciofo in 8 spicchi e farli rosolare in un paio di cucchiai d’olio con due spicchi d’aglio, quindi aggiungere i piselli ed il prezzemolo tritato finemente e continuare a cuocere, aggiungendo via via qualche mestolo di brodo. Terminare la cottura con le verdure leggermente al dente. 

In un tegame capiente far rosolare la carne tagliata a bocconcini con i cipollotti affettati finemente, poi sfumare con il vino e portare a cottura con il tegame coperto.

Cinque minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere le verdure, il prosciutto di Praga tagliato a cubetti ed il formaggio grattugiato, mescolare e fare insaporire per qualche istante. Regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe.

Togliere il fondo di cottura che si sarà formato e conservarlo. 

Lasciare raffreddare. Nel frattempo foderare con carta forno uno stampo a forma di mezzo uovo.

Stendere la pasta matta (o la brisè) e rivestire con essa lo stampo, lasciandola debordare abbondantemente. Lasciare da parte una certa quantità di pasta matta o brisè, che servirà poi per la decorazione.

Versare nello stampo il composto di carne e verdure e chiudere il pasticcio ripiegando la pasta debordante.

Sformare il pasticcio di carne: appoggiare sopra di esso una placca da forno dove si sarà fissato un foglio di carta forno, rovesciare con delicatezza e togliere lo stampo a forma d’uovo.

Spennellare la pasta esterna del pasticcio con l’uovo sbattuto e decorare con la pasta avanzata, spennellando ancora una volta prima di mettere in forno caldo (180°) per circa 40 minuti.

pasticcio di carne e verdure in crosta con salsa

A parte preparare il sugo da servire con il pasticcio: riprendere il fondo di cottura lasciato da parte, aggiungere un mestolino di brodo e in un pentolino farlo addensare con la maizena e mezzo cucchiaino di zafferano.

pasticcio di carne e verdure in crosta, fetta Se la ricetta del pasticcio di carne e verdure in crosta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.