Crea sito

Pasta con cavolini di Bruxelles e speck

La pasta con cavolini di Bruxelles e speck è un primo piatto molto gustoso ed allo stesso tempo davvero facile e veloce da realizzare: per la preparazione del saporito condimento è sufficiente il tempo necessario a cuocere la pasta.

I cavoletti  o  cavolini di Bruxelles (Brassica oleracea) sono un tipico ortaggio invernale che appartiene alla grande famiglia dei cavoli. Mentre di broccoli e cavolfiori si consumano le infiorescenze, la parte edibile dei cavolini sono i germogli della pianta; e a differenza dei cavoli propriamente detti (verza, cappuccio, nero e tanti altri) che producono un grosso e unico germoglio centrale, i cavolini di Bruxelles ne producono in gran quantità, anche quaranta per volta. 

pasta con cavolini di Bruxelles

Pasta con cavolini di Bruxelles e speck

Ingredienti

  • pasta, 360 grammi
  • cavolini, 250 grammi 
  • cipolla, una 
  • speck, 150 grammi in due fette spesse
  • cumino macinato, un buon pizzico
  • formaggio grattugiato q.b. (facoltativo)
  • olio q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Eliminare le foglie esterne rovinate o ingiallite dei cavolini, tagliare la base del torsolo, quindi lavare i cavolini e buttarli in acqua salata a bollire per pochi minuti.

In una padella far soffriggere leggermente la cipolla tagliata a rondelle sottili; aggiungere i cavolini di Bruxelles tagliati in quarti ed un pizzico di cumino e far insaporire. Nel frattempo mettere a cuocere la pasta.

Tagliare a cubetti (o a striscioline) lo speck ed aggiungerlo al resto del condimento, lasciando cuocere per un paio di minuti. Salare leggermente (lo speck è già molto saporito).

Scolare la pasta bene al dente, versarla nella padella e farla saltare velocemente nel condimento. 

La nostra pasta con cavolini di Bruxelles e speck è pronta: se si desidera, la si può servire con l’aggiunta di formaggio grattugiato sul momento e di una bella macinata di pepe nero.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter  e Pinterest!

2 Risposte a “Pasta con cavolini di Bruxelles e speck”

    1. Grazie Eleonora, è una pasta semplicissima e molto buona, il cumino regala un tocco in più 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.