Pasta all’ortolana con tris di verdure e ricotta salata

La pasta all’ortolana con tris di verdure e ricotta salata è una ricetta facile, fresca e appetitosa che conquista per la sua disarmante semplicità: il suo segreto risiede soprattutto nella scelta di ingredienti freschissimi e rigorosamente di stagione e nel modo di tagliare le verdure che, così sottili, permettono una cottura più veloce e si legano perfettamente alla pasta, pur rimanendo intere e conservando in tal modo tutto il loro gusto. L’aggiunta della ricotta salata, facoltativa, regala al piatto un ulteriore tocco di sapore.Pasta all ortolana

Pasta all’ortolana

Ingredienti 

  • pasta, 360 grammi (io ho usato casarecce integrali)
  • zucchine, due (300 grammi circa)
  • un peperone giallo 
  • pomodori, quattro
  • cipollotti freschi, tre (io ho usato cipollotti rossi di Tropea)
  • ricotta salata (facoltativa) q.b.
  • timo, qualche fogliolina
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

Lavare le zucchine, asciugarle e tagliare a striscioline la parte verde, eliminando la parte centrale chiara (da utilizzare in altro modo, per esempio nel minestrone).

Lavare i pomodori, tuffarli in acqua bollente, passarli in acqua fredda in modo da togliere facilmente la pelle, poi tagliarli in quarti ed eliminare semi ed acqua di vegetazione. 

Lavare il peperone e tagliarlo in striscioline eliminando picciolo e semi interni. 

Pulire i cipollotti e tagliarli a rondelle.

In un tegame di misura adeguata fare rosolare i cipollotti in un paio di cucchiai d’olio, quindi aggiungere le zucchine, il peperone (lasciando inizialmente da parte i pomodori) e le foglioline di timo, regolare di sale e lasciare cuocere coperto per qualche minuto, aggiungendo, se necessario, poca acqua. Poco prima di spegnere aggiungere anche i pomodori. A fine cottura le verdure devono restare leggermente croccanti, non devono assolutamente essere sfatte.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla ben al dente e unirla alle verdure nel tegame, mescolando con cura per amalgamare bene il tutto.

Completare con una generosa macinata di pepe nero e, se piace, aggiungere anche la ricotta salata grattugiata a lamelle: la nostra pasta all’ortolana è pronta. 

 Se la ricetta pasta all’ortolana con ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter,Google+ Pinterest!

Precedente Crema di cipolle bianche, ricetta per bruschetta Successivo Minestra con fiori di zucca, zucchine ed erbe aromatiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.