Crea sito

Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva

La lonza arrosto con salsa all’uva è un secondo piatto saporito ed elegante, particolarmente adatto al pranzo della domenica o ad un’occasione festiva…un arrosto morbido e succoso, grazie anche alla delicata farcitura di verdure, a cui la salsa all’uva si accompagna perfettamente esaltandone il sapore. Questa ricetta è altrettanto buona se, anziché con la lonza di maiale, scegliamo di preparare l’arrosto con carne di vitello o di tacchino.

lonza arrosto

Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva

Ingredienti

  • lonza di maiale, 800 grammi/1 kg
  • una cipolla ramata piccola
  • una carota
  • qualche cimetta di broccoletti (o piselli o fagiolini) 
  • pane con mollica, una fetta
  • un albume
  • mandorle tritate, un cucchiaio
  • il succo di un limone 
  • coriandolo macinato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Per la salsa all’uva:

  • un grappolo d’uva rosata
  • vino rosso, un bicchiere
  • maizena, un cucchiaino
  • zenzero fresco tritato, un cucchiaino
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine d’oliva q.b.

 

Preparazione

Con un coltello ben affilato ricavare una tasca al centro delle carne, facendo attenzione a non arrivare troppo in fondo per non bucarla. Quest’operazione può essere fatta, senza nessun problema, dal macellaio.

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare brevemente in poco olio. Aggiungere la carota tagliata a cubetti piccolissimi e l’altra verdura scelta (piselli, fagiolini, cimette di broccoletti). Coprire con acqua e far cuocere per circa cinque minuti: le verdure devono essere tenere ma non sfatte. Scolare le verdure e conservare la loro acqua.

Ammorbidire il pane in quest’acqua, quindi strizzarlo bene ed unirlo alle verdure. Aggiungere un pizzico di coriandolo macinato, le mandorle tritate, l’albume sbattuto, sale e pepe e mescolare bene il tutto. Con il composto così ottenuto farcire la carne, spingendo per compattare ed arrivare a riempire tutta l’incisione. Chiudere l’incisione con l’aiuto di alcuni stecchini.

Bagnare bene l’esterno della carne con il succo di limone, salarla esternamente e farla rosolare sul fornello in un tegame adatto anche alla cottura in forno. Appena la nostra lonza sarà ben rosolata, mettere il tegame nel forno già caldo (200°) per quindici minuti, poi abbassare la temperatura e cuocere a 180° ancora per 20 minuti.

Intanto preparare la salsa d’uva: lavare il grappolo, staccare gli acini, tagliarli a metà eliminando i semini e farli saltare per qualche minuto in padella con un cucchiaio d’olio. Aggiungere il vino (tenendone da parte un cucchiaio) ed un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato e far cuocere per una decina di minuti scarsi. Sciogliere la maizena nel vino lasciato da parte ed aggiungere alla salsa d’uva. Dopo pochi minuti togliere dal fuoco e completare con una buona macinata di pepe. Condire con la salsa la lonza arrosto farcita e servirla in tavola.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e Pinterest!

lonza arrosto

 

14 Risposte a “Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva”

  1. ma questa ricetta è speciale!!! Mi piace tutto, il tipo di carne, il ripieno e il contrasto con il sapore dell’uva! Super Vittoria

  2. La carne cucinata così ha un aspetto davvero fantastico, oltre ad essere tenera. Sapori da provare

  3. Woww!! Che piatto invitante deve essere di un buono.. Mi hai fatto venire una gran voglia di provarlo…. Grazie Vittoria di averlo condiviso, proverò a farlo 🙂

  4. Questa ricetta mi fa tornare indietro nel tempo, era il piatto della domenica quando andavo da mia nonna la domenica nel periodo di settembre …:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.