Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva

La lonza arrosto con salsa all’uva è un secondo piatto saporito ed elegante, particolarmente adatto al pranzo della domenica o ad un’occasione festiva…un arrosto morbido e succoso, grazie anche alla delicata farcitura di verdure, a cui la salsa all’uva si accompagna perfettamente esaltandone il sapore. Questa ricetta è altrettanto buona se, anziché con la lonza di maiale, scegliamo di preparare l’arrosto con carne di vitello o di tacchino.

lonza arrosto

Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva

Ingredienti

  • lonza di maiale, 800 grammi/1 kg
  • una cipolla ramata piccola
  • una carota
  • qualche cimetta di broccoletti (o piselli o fagiolini) 
  • pane con mollica, una fetta
  • un albume
  • mandorle tritate, un cucchiaio
  • il succo di un limone 
  • coriandolo macinato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Per la salsa all’uva:

  • un grappolo d’uva rosata
  • vino rosso, un bicchiere
  • maizena, un cucchiaino
  • zenzero fresco tritato, un cucchiaino
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine d’oliva q.b.

 

Preparazione

Con un coltello ben affilato ricavare una tasca al centro delle carne, facendo attenzione a non arrivare troppo in fondo per non bucarla. Quest’operazione può essere fatta, senza nessun problema, dal macellaio.

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare brevemente in poco olio. Aggiungere la carota tagliata a cubetti piccolissimi e l’altra verdura scelta (piselli, fagiolini, cimette di broccoletti). Coprire con acqua e far cuocere per circa cinque minuti: le verdure devono essere tenere ma non sfatte. Scolare le verdure e conservare la loro acqua.

Ammorbidire il pane in quest’acqua, quindi strizzarlo bene ed unirlo alle verdure. Aggiungere un pizzico di coriandolo macinato, le mandorle tritate, l’albume sbattuto, sale e pepe e mescolare bene il tutto. Con il composto così ottenuto farcire la carne, spingendo per compattare ed arrivare a riempire tutta l’incisione. Chiudere l’incisione con l’aiuto di alcuni stecchini.

Bagnare bene l’esterno della carne con il succo di limone, salarla esternamente e farla rosolare sul fornello in un tegame adatto anche alla cottura in forno. Appena la nostra lonza sarà ben rosolata, mettere il tegame nel forno già caldo (200°) per quindici minuti, poi abbassare la temperatura e cuocere a 180° ancora per 20 minuti.

Intanto preparare la salsa d’uva: lavare il grappolo, staccare gli acini, tagliarli a metà eliminando i semini e farli saltare per qualche minuto in padella con un cucchiaio d’olio. Aggiungere il vino (tenendone da parte un cucchiaio) ed un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato e far cuocere per una decina di minuti scarsi. Sciogliere la maizena nel vino lasciato da parte ed aggiungere alla salsa d’uva. Dopo pochi minuti togliere dal fuoco e completare con una buona macinata di pepe. Condire con la salsa la lonza arrosto farcita e servirla in tavola.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

lonza arrosto

 

Precedente Pasta con zucchine e cozze, ricetta facile Successivo Besciamella, salsa calda - ricetta base

14 commenti su “Lonza arrosto farcita, con salsa all’uva

  1. ma questa ricetta è speciale!!! Mi piace tutto, il tipo di carne, il ripieno e il contrasto con il sapore dell’uva! Super Vittoria

  2. Annamaria tra forno e fornelli il said:

    La carne cucinata così ha un aspetto davvero fantastico, oltre ad essere tenera. Sapori da provare

  3. I Sapori di Ethra il said:

    Wow che bel piatto .. Complimenti l’abbinamento della carne con l’uva è perfetto

  4. Woww!! Che piatto invitante deve essere di un buono.. Mi hai fatto venire una gran voglia di provarlo…. Grazie Vittoria di averlo condiviso, proverò a farlo 🙂

  5. ivana il said:

    Questa ricetta mi fa tornare indietro nel tempo, era il piatto della domenica quando andavo da mia nonna la domenica nel periodo di settembre …:)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.