Involtini di casa mia, ricetta siciliana semplice

I miei involtini sono una vecchia ricetta di casa, un piatto sempre molto richiesto dai miei figli e dai loro amici che, fin dai tempi della scuola, si fermavano a pranzo da noi: sono semplici fettine di carne farcite con mortadella e un po’ di “mollica” condita, come si usa qui in Sicilia. Vengono poi cotti con un umido leggero e sfumati appena con poco marsala secco, che contribuisce a creare un sughetto gustoso e  profumato.

Per questa ricetta solitamente io preferisco il lacerto (girello o magatello a seconda delle diverse regioni italiane) perché si ottengono delle fettine di forma molto regolare, ma naturalmente vanno bene anche altri tagli di carne adatti ad involtini o scaloppine.

Involtini saporiti

Involtini casalinghi

Ingredienti per 4 persone

  • fettine di carne tagliata sottile, 400  grammi
  • mortadella, 150 grammi
  • mollica di pane, 150 grammi
  • origano, un pizzico abbondante
  • aglio, 1 spicchio
  • olio extravergine, q. b.  per condire il ripieno e per la rosolatura iniziale degli involtini
  • prezzemolo tritato, un bel ciuffo
  • pecorino grattugiato, 30 gr.
  • Marsala secco, mezzo bicchiere piccolo
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Preparare in una ciotola la mollica di pane (il pangrattato, anche casalingo) e condirla con origano, aglio grattugiato, prezzemolo, formaggio, sale, pepe e quel filo d’olio sufficiente per avere un composto morbido.

Adagiare sul piano di lavoro tutte le fettine di carne e coprirle con altrettanti pezzetti di mortadella di misura leggermente inferiore; distribuire su ogni fettina un po’ di mollica condita (se in qualche punto  la mollica sembrasse troppo asciutta aggiungere qualche goccia d’olio) e iniziare a chiudere gli involtini:

Involtini, inizio a chiudere

accavallare leggermente i bordi laterali sopra il ripieno,

Involtini

poi cominciare ad arrotolare continuando sempre a tenere con due dita i bordi, così che si mantengano sempre regolari.

involtini

Fermare infine il lembo di chiusura della carne con uno stecchino.

Infarinare leggermente gli involtini e metterli a rosolare in una padella con un po’ d’olio. Appena prendono colore versare il Marsala, far evaporare leggermente, aggiungere un mestolo con poca acqua calda e cuocere con il coperchio per una decina di minuti: la carne è molto sottile e non è necessario allungare la cottura.
I nostri involtini  sono pronti da servire in tavola.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulle mie pagine FacebookTwitter,Google+ e Pinterest  

Precedente Crostata con crema, golosa ricetta di casa Successivo Minestra di fave, ricetta primaverile

3 commenti su “Involtini di casa mia, ricetta siciliana semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.