Crea sito

Involtini di verza e riso, ricetta vegetariana

Gli involtini di verza e riso sono un piatto semplice e saporito. Personalmente amo molto la verza e le possibilità che offre in cucina: le sue foglie sono un ottimo involucro, perfetto per contenere i più svariati ripieni…verdure, carne, riso, formaggio, da soli o combinati insieme in modi diversi, la fantasia si può davvero sbizzarrire a trovare tante alternative sfiziose. Così, a seconda della farcitura scelta, gli involtini di verza si possono considerare un antipasto, un primo, un secondo, un contorno…insomma, un piatto davvero interessante e versatile.

Ecco come ho scelto di prepararli questa volta.

involtini di verza e riso

Involtini di verza e riso

Ingredienti per  4 persone (12 involtini)

  • foglie di verza, una dozzina circa (meglio  averne a disposizione qualcuna in più)
  • riso, 200 grammi
  • finocchietto selvatico tritato, un ciuffo
  • mandorle tagliate a lamelle, 50 grammi
  • uvetta ammorbidita in acqua tiepida, una manciata
  • formaggio grattugiato, 2 cucchiai (io solitamente uso il pecorino)
  • uova, uno intero e un tuorlo (se le uova sono piccole vanno bene anche due uova intere, sempre con un tuorlo)
  • cipolla, una media
  • salsa di pomodoro, circa quattro mestoli
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Sbucciare e tritare finemente la cipolla e farla rosolare in un po’ d’olio.

Lavare le foglie di verza e sbollentarle  in acqua salata per pochi minuti, in modo che si ammorbidiscano (non prolungare la cottura, altrimenti possono rompersi). Scolarle e adagiarle sul piano di lavoro, meglio se sopra un panno da cucina leggermente umido.

Lessare il riso nell’acqua in cui si sono sbollentate le foglie di verza. Scolarlo al dente e condirlo con due cucchiaiate abbondanti di salsa di pomodoro, il formaggio grattugiato, il finocchietto tritato, l’uvetta e la cipolla precedentemente rosolata. 

In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale e di pepe e unirle al riso freddo. Unire anche le mandorle.

Distribuire il composto sulle foglie di verza, quindi piegarle e chiuderle, accostandone i lembi come fosse un pacchetto.

Tagliare a striscioline i pezzetti di verza avanzati.

Versare un paio di cucchiai d’olio in un tegame capiente e appoggiarvi gli involtini di verza e riso con il lato della chiusura rivolto verso il basso. Farli rosolare per pochissimi istanti, poi rigirarli delicatamente. Aggiungere la restante salsa di pomodoro e le striscioline di verza e allungare con un mestolo d’acqua.

Far cuocere coperto per circa venti minuti, aggiungendo se necessario ancora un mestolino d’acqua. 

Trasferire gli involtini di verza sul piatto di portata aggiungendo una buona macinata di pepe nero e servire in tavola.

…Ecco un’ altra appetitosa ricetta con la verza:

– Funghi ripieni di verza e formaggio

Se gli involtini di verza e riso ti sono piaciuti,  seguimi anche sulle mie pagine Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

4 Risposte a “Involtini di verza e riso, ricetta vegetariana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.