Involtini di peperoni gratinati ripieni di scamorza

I miei involtini di peperoni gratinati ripieni di scamorza sono una ricetta estiva gustosa e stuzzicante, che riscuote sempre molto successo. I peperoni vengono prima arrostiti e privati della pellicina esterna, poi arrotolati intorno ad un bel tocchetto di scamorza e passati in una panure profumatissima alle erbe, infine infilzati in uno spiedino e passati velocemente sotto il grill…et voilà, ecco degli involtini davvero deliziosi e adatti a ogni occasione, pronti in poco tempo e senza difficoltà 🙂 .  

Involtini di peperoni gratinati ripieni di scamorza

 

Involtini di peperoni gratinati ripieni di scamorza

Ingredienti per 4 persone

  • peperoni di colori assortiti, 3 medi
  • scamorza, 150 grammi
  • mollica di pane leggermente raffermo, 50 grammi
  • formaggio grattugiato (io ho usato il pecorino romano), un cucchiaio colmo
  • erbe aromatiche a piacere q.b.: timo, prezzemolo, origano, finocchietto
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aglio (facoltativo), uno spicchio
  • un pomodoro rotondo (facoltativo)

Preparazione 

Lavare ed asciugare i peperoni, quindi sistemarli su una teglia e metterli sotto il grill del forno già ben caldo per una decina di minuti, rigirandoli un paio di volte, fino a quando la pelle comincerà ad apparire raggrinzita e leggermente bruciacchiata.

Togliere i peperoni dal forno, infilarli subito in un sacchetto di carta (oppure coprirli bene con un coperchio) e lasciarli raffreddare. Una volta freddi, tirarli fuori dal sacchetto ed eliminare la pelle esterna che, grazie al vapore che si sarà formato nel sacchetto, verrà via facilmente. Eliminare anche il picciolo, liberarli dai semi e dalle nervature bianche e tagliarli a falde. 

Preparare la panure: passare nel mixer la mollica di pane insieme alle erbe aromatiche già tagliuzzate. Aggiungere il formaggio grattugiato, sale, una buona macinata di pepe nero e (facoltativo) uno spicchio d’aglio. Frullare fino ad ottenere un insieme ben amalgamato. 

Stendere le falde di peperoni una accanto all’altra, tagliare la scamorza in tanti bastoncini quante sono le falde e poggiare su ognuna di esse un bastoncino di formaggio. Arrotolare ogni falda formando tanti involtini, quindi spennellarli con poco olio.

Passare gli involtini nella panure preparata e fissarli due a due su altrettanti spiedini, poi disporli a raggiera su una pirofila da forno rotonda. Se piace, sistemare al centro della pirofila un pomodoro privato della calotta superiore e cosparso con abbondante panure.

Mettere sotto il grill il tempo necessario affinché il formaggio inizi a fondere e la mollica di pane prenda colore: i nostri involtini gratinati ripieni di scamorza sono pronti! 🙂 

Se la ricetta degli involtini gratinati ripieni di scamorza ti è piaciuta, condividila e seguimi anche sulla mia pagina FacebookTwitter  Pinterest!

Precedente Pollo freddo con salsa tonnata e patate Successivo Pollo al pesto matto, leggero e stuzzicante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.