Crea sito

Insalata di cous cous mediterranea, veloce e gustosa

Questa fresca insalata di cous cous è un piatto estivo davvero delizioso, ricco di sapori, profumi e colori tipicamente mediterranei. Uno stuzzicante mix di ortaggi, olive ed erbe aromatiche conferisce un gusto straordinario a una preparazione in realtà semplicissima che, tra l’altro, presenta dei vantaggi non da poco: si prepara velocemente, permette di utilizzare i fornelli giusto il minimo indispensabile (solo pochi minuti, il tempo di far bollire l’acqua o il brodo vegetale e di cuocere le zucchine) e si conserva ottimamente in frigorifero per un paio di giorni, guadagnandone persino nel gusto! A me piace moltissimo questa versione completamente “vegetale”, ma chi volesse un piatto più ricco potrebbe aggiungere anche qualche altro ingrediente, come per esempio del tonno o dei tocchetti di feta o di un altro formaggio di capra.

Insalata di cous cous mediterranea

Insalata di cous cous mediterranea

Ingredienti per 4 persone 

  • cous cous precotto, 250 grammi
  • zucchine, tre medie
  • un peperone grande già arrostito (liberato dai semi e pelati)
  • pomodori ramati, due
  • pomodori secchi, una manciata (5-6)
  • olive verdi, due cucchiai
  • olive nere, due cucchiai
  • pesto genovese, tre cucchiai (in alternativa una buona manciata di foglie di basilico frullate con olio e un cucchiaio di acqua gelata)
  • menta e basilico, qualche foglia 
  • origano, un buon pizzico
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • acqua (o brodo vegetale), 300 ml
  • pepe alla creola (pepe misto da macinare)
  • il succo di un limone
  • aglio (facoltativo), due spicchi
  • sale q.b.

Preparazione 

Lavare e tagliare a pezzetti le zucchine e farle saltare brevemente in padella con un filo d’olio, gli spicchi d’aglio e un pizzico di sale: devono ammorbidirsi ma restare sode.

Snocciolare entrambe le varietà d’olive e tagliarle in quarti.

Tritare i pomodori secchi (se fossero troppo asciutti, prima farli rinvenire in acqua a bollore acidulata con poco aceto).

Tagliare a pezzetti i peperoni, poi condirli con origano e un filo d’olio.

Sbollentare i pomodori ramati, pelarli, liberarli dai semi e tagliarli in quadretti. Condirli con olio e basilico e metterli da parte (io li aggiungo al cous cous solo al momento di servire).

In una pentola capiente, bassa e larga, far bollire l’acqua leggermente salata (io aggiungo anche qualche rametto di maggiorana o di timo).

Versare nell’acqua bollente il cous cous e mescolare bene in modo che assorba omogeneamente l’acqua, sgranandolo con una forchetta per evitare che si formino grumi. Coprire e lasciare raffreddare.

A questo punto non resta che condire il cous cous: aggiungere per prima cosa un paio di cucchiai d’olio emulsionati con un cucchiaio d’acqua e il succo di un limone, i pomodori secchi e il pesto, un cucchiaio alla volta, mescolando bene in modo che il condimento si distribuisca un po’ dappertutto.

Unire poi anche i peperoni, le olive verdi e quelle nere, le foglie di menta e basilico tritate e una buona macinata di pepe alla creola.

Coprire bene e mettere in frigorifero fino al momento di portare in tavola. All’ultimo momento aggiungere anche il pomodoro fresco.

L’insalata di cous cous si conserva perfettamente in frigorifero per un paio di giorni, purché si abbia cura di coprirla bene.

Nota

Il rapporto tra acqua e cous cous è solitamente di 1:1. Io però preferisco aumentare un po’ la quantità di liquido, per far sì che la consistenza del cous cous rimanga più umida.

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e su Pinterest !

Per un’altra ricetta sfiziosa e piacevolmente estiva, perché non provare anche l’insalata di riso con cozze e verdure?  🙂 Cliccando su questo link troverete tante altre idee per preparare una fresca insalata diversa dal solito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.