Crea sito

Fusilli con radicchio e stracchino, ricetta facile e veloce

Oggi volevo un primo che fosse appetitoso e stuzzicante ma che allo stesso tempo si potesse preparare senza difficoltà e soprattutto velocemente, e mi è tornata in mente questa ricetta semplice e deliziosa che non preparavo da un po’ di tempo, i fusilli con radicchio e stracchino: un abbinamento classico tipicamente invernale, per un piatto piacevolmente cremoso e ricco di sapore 😛 . Basta giusto il tempo necessario a far bollire l’acqua e a cuocere la pasta et voilà, nel frattempo il condimento è già pronto!

fusilli con radicchio e stracchino

Fusilli con radicchio e stracchino

Ingredienti per quattro persone

  • pasta corta (io ho scelto i fusilli integrali), 360 grammi
  • radicchio trevisano, due cespi
  • stracchino, 200 grammi
  • una cipolla ramata media
  • latte o panna fresca, un paio di cucchiai (quanto basta per amalgamare al meglio lo stracchino con il radicchio)
  • vino rosso, mezzo bicchiere
  • olio extravergine d’oliva q.b. (un paio di cucchiai)
  • sale e pepe nero
  • erba cipollina (facoltativa), un paio di steli

Preparazione 

Mondare il radicchio, eliminando il torsolo e le parti bianche più coriacee delle foglie esterne. Lavarlo e asciugarlo bene tamponandolo con un panno, poi tagliarlo a striscioline.

Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. In un tegame di misura adeguata con un paio di cucchiai d’olio farla rosolare dolcemente fino a quando diventerà lucida. Aggiungere un mestolo d’acqua (o di brodo vegetale) e un pizzico di sale, coprire e continuare la cottura a fiamma bassa per circa cinque minuti, cioè fino a quando l’acqua sarà completamente evaporata e la cipolla morbida.

A questo punto unire il radicchio, alzare la fiamma, mescolare e fare insaporire, poi aggiungere anche il vino rosso, lasciare sfumare e cuocere per alcuni minuti, finché il radicchio si sarà leggermente ammorbidito.

In una ciotola ammorbidire lo stracchino con un paio di cucchiai di latte (o panna), lavorandolo con la  forchetta.

Aggiungere lo stracchino al radicchio, aggiustare di sale e mescolare, amalgamando bene il tutto. Completare con una generosa macinata di pepe nero.

Nel frattempo si sarà messa a cuocere la pasta in una pentola con abbondante acqua salata: scolarla bene al dente e condirla con il radicchio e l’erba cipollina tagliuzzata.

Se la ricetta dei fusilli con radicchio e stracchino ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e su Pinterest !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.