Focaccia rustica mediterranea

Questa soffice e gustosa focaccia rustica è una ricetta di grande semplicità, preparata con ingredienti antichi e genuini tipici della tradizione mediterranea: pomodori secchi, olio extravergine d’oliva, salvia, cipolle e pecorino fresco. Profumata e saporita, è ottima da mangiare sola o come accompagnamento a formaggi e salumi. 

focaccia rustica

Focaccia rustica mediterranea

Ingredienti

  • farina 0, 300 grammi
  • farina di semola rimacinata, 200 grammi
  • olio extravergine d’oliva, 3 cucchiai +  q.b. per ungere la teglia e spennellare la superficie della focaccia
  • lievito di birra, una bustina (altrimenti un cubetto di quello fresco)
  • zucchero, un cucchiaino
  • acqua, circa  300 ml.
  • pomodori secchi tritati (“capuliato”, vedi nota), 70 grammi
  • formaggio pecorino fresco,  70 grammi
  • cipolla, una
  • salvia, un paio di foglie
  • sale grosso, qualche granello
  • sale e peperoncino macinato q.b.

 

  Preparazione

Impastare (a mano o nell’impastatrice) le due farine setacciate insieme con il lievito, lo zucchero, l’olio, il sale e l’acqua tiepida, fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ma con una certa consistenza.  

Mettere l’impasto in una ciotola leggermente infarinata. Coprire e lasciare lievitare in luogo caldo e riparato fino  al raddoppio (un paio d’ore circa o anche meno, dipende dalla temperatura).

Nel frattempo affettare finemente la cipolla e metterla a rosolare in una padella con un paio di cucchiai d’olio e le foglie di salvia tritate. Far cuocere, aggiungendo poca acqua, finché la cipolla non si sarà ammorbidita. Spegnere la fiamma e lasciare raffreddare.

Unire il capuliato di pomodori, il formaggio tritato grossolanamente e un pizzico di peperoncino. Mescolare bene.

Riprendere la ciotola con l’impasto ormai lievitato, aprirlo e incorporarvi il condimento preparato. Richiuderlo e impastare in modo da distribuire bene gli ingredienti dappertutto.

Oliare bene una teglia e adagiarvi l’impasto della nostra focaccia rustica, lasciandolo lievitare ancora, coperto, in luogo riparato e caldo per circa 40 minuti.

Spennellare la focaccia con un po’ d’olio e cospargerla con qualche granello di sale grosso, quindi metterla nel forno già caldo a 220° per circa 20/25 minuti. 

La focaccia rustica mediterranea è pronta, ottima da servire sia calda che fredda.

 Nota

Pomodori secchi tritati, come prepararli in casa

Nel caso in cui non si riuscisse a trovare il capuliato di pomodori già pronto se ne può facilmente preparare uno sul momento: basta far rinvenire in acqua calda con poco aceto i pomodori secchi e poi tritarli nel mixer in maniera un po’ grossolana, insieme a origano, olio, basilico,e secondo i gusti, si possono aggiungere anche aglio, capperi, peperoncino (io utilizzo il pulsante ad intermittenza). 

In Sicilia (e ormai anche on line) i pomodori secchi tritati sono venduti con il nome di “capuliato di pomodori”: con il termine “capuliato” si indica in dialetto la carne tritata, dal verbo capuliare” che vuol dire appunto tritare.focaccia rustica aperta

Se la ricetta della focaccia rustica ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ Pinterest!

 

Precedente Scaloppine con fragole in agrodolce Successivo Crostata con fragole e crema, facile e golosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.