Fiori di zucchine ripieni di tonno e patate

Oggi vi parlo della mia ultima ricetta, i fiori di zucchine ripieni con tonno, patate e ricotta, un piatto leggero ma davvero appetitoso. delicato e allo stesso tempo molto gustoso e stuzzicante. Perfetti come antipasto o come contorno, si preparano con facilità: io li ho preparati direttamente in padella, utilizzando la mia rostiera Crafond, con la quale il risultato è stato eccezionale, perché la cottura sui fornelli fa sì che il ripieno non si asciughi troppo (come a volte avviene con la cottura in forno) e che resti deliziosamente cremoso 🙂 .

Ho sempre avuto una grande predilezione per i fiori di zucchine, che con il loro gusto particolare si prestano a tante ricette dolci e salate: quando li trovo esposti sui banchi del fruttivendolo, con i loro bellissimi colori, non riesco mai a resistere alla tentazione di comprarli. Un altro piatto che consiglio di preparare con i fiori di zucchine sono le zucchine ripiene alla sanremese, una squisita ricetta tradizionale (cliccare sul link per leggerla).

fiori di zucchine ripieni

Fiori di zucchine ripieni di tonno e patate

Ingredienti per 10 fiori di zucchine

  • fiori di zucchine, 10 
  • patate, 180 grammi
  • tonno in scatola, 70 grammi (peso netto, sgocciolato)
  • ricotta, 70 grammi
  • cipollotti freschi, uno
  • menta, qualche foglia
  • zafferano, una bustina
  • vino bianco secco, 100 ml
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b. 

Preparazione 

Lessare le patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.

Pulire e sbucciare i cipollotti e tagliarli a rondelle sottili. 

Pulire con delicatezza i fiori di zucchine con un panno umido, aprire con attenzione i petali per togliere i pistilli e allinearli sul piano di lavoro.

In una ciotola lavorare le patate passate con il tonno, la ricotta, i cipollotti affettati, lo zafferano e la menta tritata, fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Aggiustare di sale se necessario. 

Con l’aiuto di un cucchiaino da caffè prelevare piccole quantità del composto e farcire i fiori di zucchine, chiudendo poi le sommità dei petali. 

Sistemare via via i fiori di zucchine farciti sul fondo della padella. Irrorarli con un filo d’olio, aggiungere una generosa macinata di pepe e farli cuocere coperti per circa 15 minuti con la fiamma al minimo.

Togliere il coperchio, versare il vino e fare sfumare, poi coprire nuovamente e continuare la cottura ancora per dieci minuti: i nostri fiori di zucchina ripieni sono pronti, squisiti da gustare caldi, tiepidi o anche freddi.

fiori di zucchine ripieni

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Precedente Torta cioccolato e arancia, ricetta facile e golosa Successivo Quiche con zucchine farcite di ricotta e ortaggi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.