Filetto di maiale all’arancia

Mi piace molto cucinare il filetto di maiale, perché si presta ad infinite varianti e, se viene cotto il giusto, ha una carne morbida e succosa. Anche il suo prezzo è notevolmente inferiore rispetto al filetto di manzo o di vitello, particolare questo da non sottovalutare 😀 .

Il filetto di maiale all’arancia che ho preparato questa volta è un piatto gustoso e profumato, perfetto per il periodo in cui sono reperibili le arance fresche. 

filetto di maiale all'arancia

Filetto di maiale all’arancia

Ingredienti per quattro persone

  • filetto di maiale, 800 grammi netti  
  • una cipolla media
  • arance non trattate, una grande
  • marsala secco, 50 ml.
  • finocchietto selvatico, un bel ciuffo
  • senape, due cucchiaini 
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • pangrattato, 100 grammi

Preparazione

Tagliare il filetto di maiale a medaglioni alti uno o due dita, secondo le proprie preferenze.

Sbucciare la cipolla e tagliarla a fettine sottili.

Con il pelapatate togliere la buccia ad un’arancia (solo la parte colorata), tagliarla a striscioline e mettere una metà scarsa di queste striscioline (lasciando momentaneamente da parte l’altra metà) in una ciotola insieme alla cipolla, ad un piccolo ciuffo di finocchietto e al succo di mezza arancia. Aggiungere i filetti di maiale e lasciare marinare per un’oretta.

Fare tostare leggermente in una padellina il pangrattato (meglio ancora se si dispone di pane casalingo raffermo e tritato) poi bagnarlo con un filo d’olio, mescolando in modo che si insaporisca bene. Fuori dal fuoco aggiungere sale, pepe, poco finocchietto tritato finemente e le bucce di arancia messe da parte precedentemente e tagliuzzate.

Sgocciolare le fette di filetto dalla loro marinata. Asciugarle tamponandole leggermente con un po’ di carta da cucina. Far rosolare i medaglioni di filetto in una padella con un paio di cucchiai d’olio, prima da una parte e poi dall’altra, il tempo necessario che prendano colore da entrambi i lati . Toglierli subito dalla padella e metterli coperti in un piatto.

Versare nella padella ancora calda la marinata e far cuocere il tempo necessario a far ammorbidire la cipolla, aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua o di succo d’arancia, sale e pepe. Quando la cipolla sarà cotta frullare il tutto con il frullatore ad immersione, quindi aggiungere i due cucchiaini di senape e riaccendere la fiamma.

Appena sarà ben caldo, unirvi il filetto di maiale con il sughino che si sarà nel frattempo formato nel piatto. Sfumare con il marsala e mettere sopra ciascun medaglione un buon pizzico di pangrattato condito. Far cuocere qualche minuto: il filetto dovrà restare rosato internamente.

Spegnere il fuoco e trasferire il filetto di maiale all’arancia sul piatto da portata, pronto per essere servito in tavola.

filetto di maiale all'arancia

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila e seguimi anche sulle mie pagine FacebookTwitter e Pinterest! 

Precedente Crostini toscani con fegatini, ricetta di famiglia Successivo Zuppa di fagioli, ricetta con legumi

4 commenti su “Filetto di maiale all’arancia

    • vittoriaaifornelli il said:

      infatti, rimane succoso e tenero e arancia e finocchietto regalano un profumo eccezionale 🙂

    • vittoriaaifornelli il said:

      Grazie Ketti, è un piatto di cui sono molto soddisfatta, profumatissimo, saporito, per niente asciutto 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.