Crea sito

Cotolette di pollo, ricetta senza uova

Le cotolette di pollo preparate in mille modi diversi, con differenti panature, fritte, al forno o arrostite, sono senza dubbio tra i secondi piatti più diffusi ed apprezzati: ricordo che erano richieste all’unanimità da tutti gli amici dei miei figli quando si fermavano a pranzo da noi. Questa volta le ho preparate senza uova, ispirandomi alla famosa cotoletta alla palermitana: una ricetta molto semplice ma davvero gustosa, con una croccante panatura ed un morbido interno al profumo di limone.

cotolette di pollo

Cotolette di pollo senza uova

Ingredienti per 4 persone

  • braciole di pollo, quattro ( io ho utilizzato le braciole Avimecc)
  • olio extravergine di oliva, q.b.
  • limone non trattato, uno
  • pecorino grattugiato, 40 grammi
  • pangrattato, 120 grammi
  • mandorle tritate finemente, 30 grammi
  • sale e pepe q.b.
  • timo, qualche rametto

Preparazione

Lavare il limone e grattugiare la parte gialla della buccia, lasciandola cadere direttamente in una ciotola con 4 cucchiai d’olio, un pizzico di sale e qualche goccia di limone, quindi mescolare il tutto con una forchetta.

Preparare la panatura: mescolare il pangrattato con le foglioline di timo, un pizzico di sale, le mandorle, il pecorino grattugiato e una generosa macinata di pepe.

Battere leggermente le braciole di pollo e tagliarle, pareggiando un po’ le irregolarità, in modo da ricavare due fette da ognuna.

Con un pennello da cucina spennellare generosamente le cotolette di pollo con l’olio aromatizzato e passarle poi nella panatura prima da un lato e poi dall’altro, schiacciando e premendo bene con le mani in modo da farla ben aderire.

Disporre le cotolette di pollo così preparate in una teglia foderata di carta forno e infornarle  per circa 25/30 minuti (il forno deve essere già caldo).

Le nostre cotolette di pollo sono pronte per essere servite, semplicissime ma squisite! 

Nota

Specie per ragioni di praticità, le cotolette di pollo si preparano generalmente con il petto del pollo, che si trova facilmente in vendita già pronto e affettato. Ma si sa che gli amanti del pollo si sono sempre divisi tra gli appassionati del petto e quelli delle cosce 😀   …disossare le cosce del pollo, però, richiede un po’ di tempo, oppure bisogna pensarci prima e domandarlo al macellaio, quindi decisamente non è una cosa veloce e pratica per chi ha sempre fretta. Vi segnalo che tra i tanti prodotti della ditta Avimecc, tutti di ottima qualità e che io consumo da tempo, sono in vendita sotto il nome di “braciole di pollo” le cosce disossate, con cui si possono preparare facilmente tante interessanti ricette e con cui io ho per l’appunto preparato le nostre cotolette di oggi.

Se la ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter e Pinterest!  

5 Risposte a “Cotolette di pollo, ricetta senza uova”

  1. Vittoria cara, anch’io trovo più buone le cosce disossate rispetto al petto di pollo e la tua ricetta pur semplice dev’essere super gustosa!

    1. Ciao Erminia…che piacere..”vederti” 🙂 è una ricetta di grande semplicità, deliziosa per l’aroma del limone e piacevolmente croccante anche grazie alle mandorle, la coscia poi , rispetto al petto, fa la differenza 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.