Crea sito

Cipolle ripiene, ricetta svedese

Queste cipolle ripiene (Lökdolmar è il loro nome originale), che si potrebbero definire anche involtini di cipolla, sono una deliziosa ricetta tradizionale svedese, imparata durante un mio soggiorno in quel paese.
In Svezia vengono spesso preparate anche in occasione delle feste natalizie ed il ripieno, come quasi sempre accade in questi casi, può variare da famiglia a famiglia.
Nella ricetta originale il condimento di base è il burro, che io solitamente sostituisco con olio extravergine d’oliva. Gli involtini di cipolle ripiene possono essere serviti come antipasto oppure, in quantità maggiore ed accompagnati da un buon contorno (per esempio del purè di patate), possono costituire un ottimo secondo piatto.

Cipolle ripiene per 4 persone

cipolle ripiene

Ingredienti per quattro persone

  • cipolle bianche, due grandi (circa 200-250 grammi  ciascuna)

Per il ripieno

  • una patata media già cotta
  • carne magra tritata, 300 grammi
  • panna fresca, due cucchiai
  • una cipolla piccola tritata
  • un uovo
  • prezzemolo, qualche foglia
  • pangrattato, 5 cucchiai circa
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Sbucciare le cipolle e tuffarle in una pentola con acqua quasi a bollore.

Lasciarle cuocere per circa 40 minuti, scolarle con delicatezza e lasciarle raffreddare.

Nel frattempo passare a  preparare il ripieno:  in un tegame con un paio di cucchiai d’olio rosolare a fiamma bassa la cipolla tritata finemente fino a quando sarà diventata morbida e trasparente (non deve prendere colore).

Aggiungere la patata ben schiacciata con la forchetta, la carne, il prezzemolo tritato, due cucchiai di pangrattato, sale,e pepe.

 Far insaporire bene.  

Spegnere la fiamma, unire l’uovo sbattuto con la panna e amalgamare bene tutto il composto: il composto deve risultare morbido (se lo fosse troppo aggiungere ancora poco pangrattato).

Dividere  con delicatezza le cipolle in tante sfoglie concentriche, aperte solo da un lato e che serviranno per avvolgere il ripieno.

cipolle ripiene ancora vuote

Riempire ogni sfoglia di cipolla con un po’ di ripieno. 

Richiudere appoggiando le due estremità una sull’altra.

Sistemare via via ogni involtino di  cipolla direttamente in una pirofila unta con poco olio, poggiando il lato con le estremità ripiegate verso il basso a contatto con la pirofila.

Aggiungere un filo d’olio e distribuire sopra le cipolle ripiene una spolverata di pangrattato.

Mettere in forno caldo (200°) per circa 20 minuti: il pangrattato deve diventare croccante e dorato.

 Le nostre cipolle ripiene sono pronte:  sono davvero deliziose  🙂

Se le cipolle ripiene ti sono piaciute, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter, Google+ e Pinterest!

2 Risposte a “Cipolle ripiene, ricetta svedese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.