Crea sito

Cheesecake al caffè, dolce senza forno

Fresca e golosa, la cheesecake al caffè è un delizioso dessert da preparare la sera per poi trovarlo pronto in frigorifero il giorno seguente. Adatta a tutte le occasioni e ad ogni stagione, è una scelta particolarmente azzeccata nelle calde serate estive visto che non richiede di avvicinarsi al forno!   🙂  

cheesecake al caffè

Cheesecake al caffè

Ingredienti

Per la base

  • biscotti secchi, 300 grammi
  • cioccolato fondente, 70 grammi
  • burro, 170 grammi

Per la farcitura

  • ricotta, 800 grammi
  • caffè ristretto, tre tazzine (circa 150 ml.)
  • zucchero semolato, 120 grammi (da variare secondo i gusti)
  • vaniglia, i semini di mezza bacca
  • cardamomo, due capsule (facoltativo)  
  • gelatina in fogli, 8 fogli 

Per il topping

  • caffè ristretto, 4 tazzine 
  • zucchero, 4 cucchiaini colmi (anche un po’ di più se si vuole una gelatina più dolce)
  • gelatina, 3 fogli
  • acqua, 80 ml.

Preparazione

Con l’aiuto del mixer tritare finemente i biscotti ed il cioccolato e mescolarli insieme in una ciotola capiente.

Far fondere il burro in un padellino e versarlo sopra il trito di biscotti e cioccolato.

Amalgamare bene l’impasto, in modo che il burro venga assorbito uniformemente dai biscotti.  

Versare questo composto in una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro.

Pressare bene, livellando il composto sul fondo della tortiera anche con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, e mettere in frigo per circa un’ora.

Mettere ad ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola con poca acqua fredda. Nel frattempo preparare il caffè.

Tritare insieme ad un cucchiaio di zucchero i semini contenuti nella capsula di cardamomo (questo passaggio è facoltativo).

Versare il caffè bollente in una ciotola ed aggiungervi i semini di vaniglia e quelli di cardamomo tritati.

Immergere nel caffè i fogli di gelatina ben strizzati. Mescolare bene in modo che la gelatina si sciolga perfettamente e lasciare raffreddare per un paio di minuti.

In una ciotola capiente lavorare a crema la ricotta insieme allo zucchero rimasto.

Unire il caffè, versandolo a filo e continuando a mescolare, in modo che si amalgami completamente con la crema di ricotta.

Estrarre dal frigorifero la tortiera con la base di biscotti e riempirla con la crema di ricotta al caffè. Livellare bene e rimettere in frigorifero per un’ora abbondante, fin quando cioè la crema inizia a rapprendersi. 

Infine preparare il topping: lasciare ad ammorbidire in acqua fredda gli ultimi fogli di gelatina rimasti, nel frattempo mettere l’acqua con lo zucchero in un pentolino e portarla ad ebollizione.

Spegnere la fiamma, immergere nell’acqua i fogli di gelatina ben strizzati e mescolare bene. Quando il tutto si sarà un po’ raffreddato unire lentamente il caffè.

Versare il topping sopra la cheesecake e rimettere in frigorifero per qualche ora.

La nostra cheesecake al caffè è pronta: non resta che decorarla secondo la propria fantasia.

cheesecake al caffé, fetta

Se la cheesecake al caffè ti è piaciuta, seguimi anche sulle mie pagine Facebook,Twitter e Pinterest!

2 Risposte a “Cheesecake al caffè, dolce senza forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.