Caprese in crosta, fresca e veloce torta salata

La caprese in crosta è una semplice e deliziosa ricetta trovata sulla rivista Sale e Pepe e da me collaudata ormai da un ventennio 😀 . Allegra, fresca e stuzzicante come possono essere la mozzarella e i pomodori durante la stagione estiva, questa squisita torta salata si prepara  senza difficoltà ed è una soluzione perfetta e di gusto per tante occasioni, dalla cena organizzata all’ultimo momento alla tavola del buffet. Alla fine della ricetta troverete anche le facili istruzioni per una veloce e altrettanto deliziosa versione fredda 🙂 . 

caprese in crosta

Caprese in crosta

Ingredienti

  • una confezione di pasta brisé già pronta oppure pasta matta  
  • mozzarella (meglio se del giorno prima o comunque lasciata fuori dal suo liquido, affinché si asciughi un po’), 250 grammi
  • pomodori, 300 grammi
  • pangrattato (o fette biscottate tritate), 60 grammi 
  • origano, una buona manciata
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • basilico, qualche foglia
  • fagioli secchi per la cottura della base

Preparazione

Stendere la pasta brisè e rivestire uno stampo da crostata.

Dopo averla punzecchiata con una forchetta, coprire la base di pasta brisè con la carta forno e riempirla con i fagioli secchi.

In alternativa, preparare la pasta matta e dopo il riposo in frigorifero stenderla nello stampo.

Mettere nel forno già caldo (200°) per 20 minuti circa.

Nel frattempo lavare e affettare i pomodori e la mozzarella e condire il pangrattato con sale, pepe, un paio di foglie di basilico tagliuzzate e un buon pizzico di origano.

Togliere lo stampo dal forno, eliminare fagioli e carta e rimettere la base in forno per altri cinque minuti per far prendere colore. Estrarre lo stampo dal forno.

Distribuire sul fondo della crostata il pangrattato condito, quindi aggiungere le fette di mozzarella e pomodoro alternandoli.

Condire con un pizzico di sale e pepe, una leggera spolverata di origano ed un filo d’olio.

Mettere la caprese in crosta in forno ancora per 10 minuti.

Servire tiepida aggiungendo qualche foglia di basilico.

Note

La crosta di pasta brisé o pasta matta si può preparare in anticipo e, quando è completamente fredda, conservare in un contenitore ben chiuso che la mantenga croccante, per poi farcirla e cuocerla in forno all’ultimo momento.

Una versione fredda della caprese in crosta: cuocere la base dieci minuti in più e, una volta fredda, farcirla con il pangrattato condito, pomodori, mozzarella, origano, basilico, un filo d’olio, sale e pepe, olive e tutto quello che la vostra fantasia suggerisce 🙂

  Se la ricetta della caprese in crosta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,TwitterGoogle+ e Pinterest!

Precedente Ravioli di Russello con zucchine fritte, provola e pesto al pomodoro Successivo Coppa golosa con pesche e crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.