Blinis al salmone, ricetta facile e veloce

I blinis al salmone affumicato con crème fraîche sono un antipasto davvero gustoso e stuzzicante che si prepara con grande facilità.

I blinis sono delle deliziose crespelle che appartengono alla cucina tradizionale russa: più spessi delle crêpes grazie alla presenza di un agente lievitante tra gli ingredienti, solitamente si preparano – interamente o in parte – con la farina di grano saraceno, che conferisce loro un gusto particolare.

Molto versatili, si prestano ad innumerevoli abbinamenti, i più classici dei quali sono quelli con caviale, salmone e vari pesci affumicati, o anche prosciutto, formaggio spalmabile o semplice burro, oppure ancora in versione dolce con marmellata e frutti di bosco.

Si tratta di un piatto dalle origini molto remote: infatti le antiche popolazioni slave precedenti all’avvento del cristianesimo li consideravano per la loro forma rotonda il simbolo del sole e usavano prepararli alla fine dell’inverno per celebrare il ritorno della luce, tradizione che è stata in seguito adottata dalla Chiesa ortodossa e si è perpetuata fino ai nostri giorni.

Questa volta li ho voluti preparare in modo veloce e ho sostituito il lievito di birra con il lievito istantaneo.

blinis

Blinis al salmone

Ingredienti (per circa 16 blinis)

  • farina 00, 60 grammi
  • farina di grano saraceno,100 grammi
  • latte, 150 ml.
  • uova, 2
  • yogurt intero naturale, 125 grammi
  • lievito istantaneo per torte salate, una bustina
  • burro q.b. per spennellare la padellina
  • crème fraîche q.b. (io ne ho usata 100 ml.)
  • aneto, qualche ciuffetto
  • pepe da macinare sul momento  q.b.
  • salmone affumicato in fette, 150 grammi circa

 

Preparazione

In una ciotola unire il latte ai tuorli versandolo lentamente, quindi aggiungere lo yogurt e le farine setacciate insieme al lievito ed un pizzico di sale.

Montare a neve gli albumi e unirli al composto con l’aiuto di una spatola, incorporandoli dal basso verso l’alto. Lasciare riposare per 10-15 minuti.

Ungere di burro una padellina e non appena sarà ben calda versarvi un mestolino di composto, aspettare che si rassodi e poi voltarlo delicatamente con l’aiuto di una paletta.

Procedere nello stesso modo fino all’esaurimento del composto, sistemando via via i blinis pronti in un piatto.

Lavorare delicatamente la crème fraîche in una ciotola per renderla cremosa, poi aggiungere dell’aneto tritato (o in mancanza dell’aneto un po’ di erba cipollina) ed una macinata di pepe.

Distribuire la crème fraîche su ciascuno dei blinis e completare con un pezzetto di salmone affumicato arrotolato: i nostri blinis sono pronti per essere gustati.

Se la ricetta dei blinis al salmone ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter, Google+ e Pinterest!

Precedente Torta di Capodanno con crema diplomatica Successivo Pollo rifatto in salsa verde, ricetta gustosa

3 commenti su “Blinis al salmone, ricetta facile e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.