Bigne salati farciti, finger food facile

I bigne salati farciti, molto facili da preparare, sono sempre un’ottima idea per un antipasto o per uno stuzzichino da aperitivo.

I bigne, croccanti gusci vuoti di pasta choux, hanno consistenza leggera e delicata: preparati con acqua, burro, uova e farina si prestano ad essere farciti in mille modi. 

Con qualche accorgimento e con grande soddisfazione si possono realizzare facilmente in casa, ma la preparazione è un po’ lunga, quindi devo dire che nei momenti di maggiori impegni può essere di grande aiuto acquistarli già pronti, tanto più che ormai si trovano in vendita un po’ dappertutto, di ottima qualità e di diverse misure.

Le farce con cui li ho riempiti questa volta sono molto semplici e veloci: una mousse di prosciutto e una di broccoletti al curry. 

bignè salati

Bigne salati farciti

Ingredienti 

per la mousse di prosciutto

  • prosciutto cotto, 300 grammi
  • robiola (o altro formaggio spalmabile), 100 grammi
  • marsala secco (o brandy), un cucchiaio
  • panna fresca, un cucchiaio

per la mousse di broccoletti

  • broccoletti, circa 500 grammi
  • curry, un cucchiaino
  • robiola, 150 grammi
  • yogurt denso, due cucchiai

per guarnire 

  • granella di pistacchi q.b.
  • pomodorini q.b.

 Preparazione

Mousse di prosciutto:

Iniziare a frullare il prosciutto, inserendolo a pezzetti nel bicchiere del mixer. 

Aggiungere la panna, la robiola, il marsala e un pizzico di pepe continuando a frullare fino ad ottenere una spuma perfettamente amalgamata .

Mettere in una ciotola e lasciare rassodare in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Mousse di broccoletti:

Lavare  i broccoletti, dividerli in cimette e cuocerli in poca acqua bollente salata.

Passarli sotto l’acqua fredda affinché mantengano il loro bel colore verde brillante.

Sgocciolarli perfettamente, poi inserirli nel bicchiere del mixer. 

Aggiungere lo yogurt, la robiola e un cucchiaino di curry.

Frullare fino ad ottener un composto liscio.

Mettere in una ciotola e far rassodare in frigorifero.

Tagliare via la cupoletta superiore dei bignè e, con l’aiuto di una poche a douille (o tasca da pasticcere), riempire i bignè con le farce preparate.

I nostri bigne salati farciti sono pronti, non resta ora che guarnirli e conservarli in frigorifero fino al momento di offrirli.

bigne salati

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest

 

Precedente Vol au vent a stella, ricetta festiva Successivo Margherite di Stresa, biscotti tradizionali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.