Crea sito

Bavarese di albicocche, ricetta facile

Facile e fresca, la bavarese di albicocche è un piacevole dessert estivo, che si prepara molto semplicemente e conquista per la soffice consistenza e per il suo gusto particolare, dolce e insieme asprigno. Molto comodo poterla preparare in anticipo, anche la sera prima, e soprattutto non dovere utilizzare il forno. 

Per correttezza devo dire che il nome bavarese è un po’ usurpato: la vera bavarese in realtà parte da una base di crema inglese a cui poi viene aggiunta la frutta, il cioccolato o altro. Da un po’ di tempo ho però notato, su riviste, libri e trasmissioni varie, che spesso il nome bavarese si attribuisce anche a questa preparazione, molto più semplice e senza uova, e anch’io ho scelto di chiamarla così 🙂 Forse il nome corretto per questo dessert dovrebbe essere panna cotta alla frutta…

bavarese di albicocche

Bavarese di albicocche

Ingredienti per 6 persone

  • albicocche fresche e mature, 500 grammi (peso netto dopo avere eliminato i noccioli)
  • panna fresca, 350 grammi
  • gelatina in fogli, 8 fogli
  • liquore secco, un cucchiaio (rum o altro, facoltativo )
  • zucchero, 150 grammi (anche un po’ meno, dipende dalla dolcezza delle albicocche)
  • un limone
  • acqua 200 ml

per completare: secondo la proprio fantasia: io ho utilizzato albicocche, granella di mandorla, foglioline di menta e pistacchi.

Preparazione

Lavare bene le albicocche, asciugarle e dividerle in due. 

Togliere il nocciolo e tagliarle a pezzetti più piccoli.

Frullarle perfettamente insieme ad un cucchiaio di liquore secco (io ho usato il rum) e al succo di mezzo limone, in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.

Mettere a bagno in poca acqua fredda i fogli di gelatina.

In un pentolino far riscaldare l’acqua con lo zucchero, portandola all’ebollizione.

Spegnere la fiamma e aggiungere i fogli di gelatina ormai ammorbiditi e ben strizzati.

Mescolare bene in modo che si sciolgano perfettamente. Lasciare intiepidire.

Aggiungere nel pentolino, poco per volta e sempre mescolando, un paio di cucchiai di panna fredda.

Versare le albicocche frullate in una ciotola di misura adeguata, quindi unire il composto con la gelatina, ormai tiepido. 

Montare la rimanente panna e incorporarla al composto mescolando piano, dal basso verso l’alto per non farla smontare.

Versare il composto in uno stampo unico o in 6 stampini individuali, coprire e mettere in frigorifero per qualche ora.

Al momento di servire sformare la bavarese di albicocche con delicatezza e decorarla secondo la fantasia del momento.

Se la ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e Pinterest!

3 Risposte a “Bavarese di albicocche, ricetta facile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.