Crea sito

Baci di dama – ricetta con mandorle e nocciole

I Baci di dama sono biscotti tipici piemontesi perfetti da servire per l’ora del tè, per accompagnare un buon caffè o semplicemente per concedersi una dolce pausa in qualsiasi momento della giornata. Il nome di questi biscotti deriva proprio dalla loro forma, due deliziose palline di frolla, unite da uno strato di cioccolato, si fondono appunto in un bacio. La ricetta originale prevede un impasto a base di sole mandorle, io personalmente li trovo più buoni e ancora più golosi fatti con metà mandorle e metà nocciole, una tentazione unica, davvero irresistibili!! Vediamo allora insieme la ricetta per preparare i Baci di dama..

baci di dama00

Baci di dama

INGREDIENTI: (per 20-22 Baci di dama)

  • 100 gr farina 00
  • 50 gr mandorle
  • 50 gr nocciole
  • 100 gr zucchero
  • 80 gr burro
  • 1 bustina vanillina
  • un pizzico di sale
  • 100 gr cioccolato fondente (o al latte) oppure Nutella

PROCEDIMENTO:

  1. Mettere, nel bicchiere del mixer (o frullatore), le mandorle, le nocciole e lo zucchero e frullare il tutto molto finemente.
  2. Versare il tutto in una ciotola capiente, unire anche la farina, la vanillina, un pizzico di sale e mescolare.
  3. Aggiungere anche il burro morbido (non fuso mi raccomando) e cominciare ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto compatto.
  4. Prelevare quindi delle piccole porzioni (circa 5-7 gr di impasto) e, con le mani, formare delle palline grandi come una ciliegia (con queste dosi verranno circa 40-44 palline).
  5. Adagiare le palline su una placca da forno, rivestita con l’apposita carta, e mettere a raffreddare in frigorifero per 20-30 minuti.
  6. Scaldare il forno a 160°.
  7. Quindi infornare i biscotti e cuocere per circa 20-25 minuti, facendo attenzione a non farli scurire troppo.
  8. Nel frattempo, mettere a sciogliere il cioccolato a bagnomaria (o nel microonde) e, una volta sciolto, lasciarlo raffreddare fino a che risulti piuttosto denso. (N.B. se decidete di usare la Nutella potrete usarla direttamente così com’è)
  9. A cottura ultimata, sfornare i Baci di dama e lasciarli raffreddare completamente. Attenzione a non toccarli perchè appena sfornati saranno morbidi e potrebbero rompersi.
  10. Una volta freddi, con l’aiuto di un cucchiaino, prendere un po’ di cioccolato (o Nutella), metterlo sulla parte liscia del biscotto e ricoprire con un’altro biscotto in modo da formare una doppia pallina (il bacio).
  11. Mettere i Baci di dama su un vassoio e, prima di servire, lasciare che il cioccolato indurisca. Per far prima potete tenerli 5-10 minuti in frigorifero.

CONSIGLIO: potete conservare i Baci di dama chiusi dentro una scatola di latta o biscottiera con chiusura ermetica.

Quando saranno pronti non vi resta che servire i Baci di dama e assaporarne la bontà… senza esagerare mi raccomando!! 😉  Alla prossima ricetta! CIAO ❤︎

Se ti è piaciuta la mia ricetta SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK

baci di dama0

Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Baci di dama – ricetta con mandorle e nocciole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »