Crea sito

ARANCE PROFUMATE CENTROTAVOLA

ARANCE PROFUMATE CENTROTAVOLA

Arance profumate centrotavola, semplice ma  efficace soluzione. Va bene qualsiasi tipo, purché abbiano la buccia integra, liscia e compatta, e chiodi di garofano, nastri colorati, e se a casa vi trovate qualche melograno lo unite al piatto. Pensandoci bene le arance profumate come centrotavola fanno Natale in campagna, o comunque un Natale senza formalismi, con la sola voglia di stare assieme e gioire per la natività.

 

arance profumate centrotavola
vitaincucina

 

ARANCE PROFUMATE CENTROTAVOLA

 

Ingredienti

  • arance
  • chiodi di  garofano
  • melograni
  • nastri colorati
  • piccole pigne

 

arance profumate centrotavola
vitaincucina

 

Preparazione

Lavare e asciugare bene le arance.

Sbucciare una delle arance e mettere da parte la buccia, senza spezzarla.

Tagliare a fette un’altra arancia e mettere da parte.

Procedere all’asciugatura della buccia e delle fette di arance in forno o meglio su un termosifone.

Decorare le arance ancora intere con chiodi di garofano, e nastri colorati, dando sfogo alla propria fantasia.

Comporre il centrotavola utilizzando un piatto di ceramica, o di terracotta, tutto dipende da come è organizzato il tavolo.

Alternare arance e melograni, buccia e fette di arance essiccate, piccole pigne.

 

arance profumate centrotavola
vitaincucina

NOTE

Se ti piacciono i miei articoli seguimi sulla mia fan page di facebook!

Condividi o lascia un commento!

GRAZIE!

 

 

DECORAZIONI DI NATALE, fiocchi di neve

DECORAZIONI DI NATALE, fiocchi di neve

 

Nelle decorazioni di Natale, fiocchi di neve,  l’ingrediente regina è la glassa di zucchero che è molto usata in pasticceria per decorare torte e biscotti sostituendo la pasta di zucchero. La glassa di zucchero si realizza unendo allo zucchero a velo una giusta quantità di acqua calda o di albume. Può essere utilizzata semplicemente bianca o colorarla con dei coloranti reperibili facilmente nel banco  alimentare/prodotti dolciari. La sua realizzazione è veramente semplice, vedrai che non potrai più farne a meno nella decorazione dei tuoi dolci natalizi!

 

DECORAZIONI DI NATALE, fiocchi di neve

Ingredienti

  • 200g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • poche gocce di limone

inoltre….  carta forno e una matita

 

 

 

Procedimento

In una ciotola montare  l’albume a neve, aggiungere le gocce di limone e lo zucchero a velo poco per volta .

Montare fino ad ottenere una glassa liscia e omogenea.

Versare la glassa in una sac e poche con il beccuccio sottile e mettere in frigo.

Con la matita disegnare sulla carta forno dei fiocchi di neve, girare il foglio e con la sac a poche decorare il disegno di glassa.

Lasciare asciugare per un’intera notte. Staccare leggermente e con cautela la carta forno dai fiocchi di neve di glassa bianca e decorare i vostri dolci.

Sono delle decorazioni molto delicate e rischiano di rompersi facilmente, quindi decorare solo al momento di servire maneggiandoli con cura.


NOTE

Se ti piacciono i miei articoli seguimi sulla mia fan page di facebook!

Condividi o lascia un commento!

GRAZIE!


 

CHIFFON CAKE NATALIZIA ALL’ ARANCIA

CHIFFFON CAKE NATALIZIA ALL’ARANCIA

La CHIFFON CAKE NATALIZIA ALL’ARANCIA è una torta che ti conquista al primo assaggio per la sua straordinaria morbidezza e leggerezza. Non a caso porta il nome di un pregiato tessuto leggero e morbido: lo chiffon.

E’ una torta tipicamente americana,  si è vero mi incuriosiscono i dolci d’oltreoceano ma preferisco sempre quelli delle nostre terre.

In realtà questa è una versione della chiffon cake da me rivisitata, vista l’aggiunta di una spremuta di arance e la panna montata, creando così un dolce più coreografico adatto alle prossime festività.

 

CHIFFON CAKE NATALIZIA ALL’ARANCIA

Ingredienti per uno stampo chiffon cake di cm 18

 

  • 150g di zucchero
  • 150g di farina00
  • 120g di spremuta d’arancia
  • 50ml di olio di semi
  • 3 uova
  • 8g di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cremon tartaro

Inoltre..500ml di panna montata,100g di zucchero a velo, cannella qb, perline di zucchero colore argento

 

Preparazione

Con l’aiuto delle apposite fruste elettriche montare la panna, già fredda di frigo, con lo zucchero a velo e aromatizzare con una spolverata di cannella. Rimettere in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Montare  i tuorli con lo zucchero, creando un’impasto liscio, chiaro e spumoso.

A parte montare gli albumi  a neve ferma con il cremon tartaro.

Nell’impasto tuorli e zucchero aggiungere l’olio, la farina setacciata con il lievito e la spremuta di arance. Infine aggiungere gli albumi montati mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

Versare nello stampo imburrato e infarinato e passare in forno già caldo a 180° C per 40 m. circa.

Trascorso il tempo di cottura lasciare riposare la torta nel forno per 10 m.

Sfornare la chiffon cake, rovesciare il dolce su un piatto di portata e lasciare reffreddare completamente.

Guarnire con ciuffi di panna montata, anche senza sac a poche, aiutandovi semplicemente con un  cucchiaio, e spolverare con palline di zucchero argentate.

 


IDEA IN PIU’

Il succo di arancia può essere sostituito con del succo di limone o del succo di mela.

Se volete ovviare alla panna, spolverate la torta semplicemente con dello zucchero a velo.


 

MUFFINS AMERICANI MORBIDISSIMI

MUFFINS AMERICANI MORBIDISSIMI

 

Di muffins si sa le varianti sono davvero tantissime, ma io non posso che associare questo dolcetto con le gocce di cioccolato!  Dunque anche questa volta i miei muffins sono ricchi di cioccolato fondente per la gioia dei miei ragazzi……e della mia!

 

 

 

Ingredienti per circa 10 muffins

 

  • 450g di farina 00
  • 300g latte intero
  • 180g burro o l’equivalente di olio de semi
  • 190g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • un baccello di vaniglia
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • gocce di cioccolato q.b.

 

inoltre  …pirottini di carta o silicone,  oppure unico stampo in silicone e zucchero a velo

 

 

Preparazione

 

In una capiente ciotola e con l’aiuto di un cucchiaio di legno o una frusta a mano, mescolare tutti gli ingredienti liquidi lentamente fino a quando sono ben amalgamati: latte, burro fuso freddo o l’equivalente di olio di semi e le tre uova.

In un’altra ciotola mescolare con un cucchiaio di legno la farina setacciata due volte, lo zucchero di canna, la vaniglia e il bicarbonato.

Unire  i due composti liquidi e secchi. Aggiungere il lievito e per ultimo l’Ingrediente re: una buona manciata di gocce di cioccolato……siate generosi!

Versare negli appositi pirottini  o utilizzare il classico stampo da muffins. In entrambi i casi lubrificare gli appositi stampi, anche se le indicazioni non lo rendono necessario.

E ora in forno con i classici 180°C per 15 minuti circa (fare sempre prova stecchino).

 

 

 


IDEA IN PIU’

Naturalmente se preferite un’impasto con della  frutta potete utilizzare delle ciliegie snocciolate,  o dei mirtilli. Se usate frutta congelata prima di tuffarla nell’impasto, vi consiglio di spolverarla con dell’amido o della farina. Queste polveri ne assorbiranno l’acqua di congelazione e il risultato finale ne gioverà!


 

TORTA DI NOCCIOLE E MELE DELIZIOSE

TORTA DI NOCCIOLE E MELE DELIZIOSE

 

La torta di nocciole e mele deliziose è una variate alla torta alle mele. Ho provato a utilizzare le mele deliziose tagliate a fettine sottili e prima di mettere in forno ho affogato delle nocciole intere e sgusciate nell’impasto. Il risultato è stato eccellente, la cremosità e la morbidezza data dalle mele, si sposa perfettamente con l’inconfondibile sapore delle nocciole…..provateci anche voi…

 

 

TORTA DI NOCCIOLE E MELE DELIZIOSE

 

Ingredienti per uno stampo a cerniera apribile di 22 cm.

 

  • 50g di nocciole intere sgusciate
  • 2 mele deliziose
  • 2 uova medie
  • la scorza grattugiata di una clementina
  • 80g di zucchero
  • 175g di farina 00
  • 140g di burro
  • 1/2 bicchiere di latte
  • una spruzzata di cannella
  • 1 bustina di lievito vanigliato

 

inoltre un limone, zucchero di canna integrale,  fiocchi di burro e zucchero a velo per guarnire.

 

 

 

 

Preparazione

 

Passare di burro e zucchero di canna integrale nella tortiera a cerchio apribile di cm 22 di diametro.

Preparare il forno a 180°C.

Sbucciare le due mele tagliarle a fettine sottili e irrorarle con del limone per evitare che si ossidino.

Montare assieme lo zucchero con il burro.

Unire la farina setacciata, la scorza grattugiata della clementina, le uova, il latte, una spolverata di cannella  e per ultimo il lievito vanigliato.

Versare il composto nella tortiera, affogarvi le fettine di mele e le nocciole. Spolverare con dello zucchero di canna integrale e fiocchi di burro.

Mettere in forno a 180°C per non meno di 40/45 m. (fare sempre la prova stecchino)

Far riposare in forno per 5 m.

Sfornare e spolverare con zucchero a velo e ancora cannella.

 

TORTA FREDDA AL MASCARPONE CON TOP ALL’AMARENA

TORTA FREDDA AL MASCARPONE CON TOP ALL’AMARENA

 

La torta fredda al mascarpone con top all’amarena e’ un dessert degno di nota e non solo visto che bisogna assaggiarlo! Un dessert composto con pochi ingredienti e  velocissimo da realizzare  anche per i meno esperti. La crema al mascarpone e panna è una vera delizia, ma il top all’amarena sicuramente ne esalta il gusto. Quindi mettiamoci alla prova e divertiamoci a realizzare questo dolce.

 

 

 

 

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro

 

Per la base

  • 200g di biscotti ai cereali
  • 100g di burro

Per la crema

  • 100g di zucchero a velo
  • 250g di mascarpone
  • 200g di panna montata fredda
  • 100g di gocce di cioccolato
  • top all’amarena fabbri

Inoltre…uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, gocce di cioccolato per decorare

 

Procedimento

 

Montare la panna e mettere in freezer.

Sbriciolare i biscotti e amalgamarli con il burro morbido.

Stendere l’impasto di biscotti sulla base dello stampo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

Mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo aggiungere la panna e infine le gocce di cioccolato.

Versare la crema al mascarpone sulla base di biscotti, guarnire con altre gocce di cioccolato, decorare con il top all’amarena.

Mettere in freezer per due tre ore.


IDEA IN PIU’

Se preferite una torta meno cioccolattosa, sostituite le gocce di cioccolato con della frutta, dei mirtilli per esempio, facili da reperire al banco frigo.

 


 

CROSTATA FRIABILE CON MARMELLATA DI LIMONI

CROSTATA FRIABILE CON MARMELLATA DI LIMONI

 

 

La crostata friabile con marmellata di limoni è fresca e sa di buono.

In rete trovi tantissime ricette per preparare una frolla.

Quella preparata  per questa crostata non è opera mia ma del grande Iginio Massari. Seguendo alla lettera le sue istruzioni nella preparazione della frolla, ho avuto un risultato veramente sorprendente pur omettendo il miele di acacia solo per il fatto di non averlo in dispensa.

 

 

 

 

Ingredienti per un classico stampo da crostata

 

  • 333g farina 0
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • 2g di sale
  • 60g di tuorli (circa 2 tuorli)
  • 200g di burro (temperatura ambiente)
  • 120g di zucchero a velo di canna
  • 30g di miele di acacia (manca in questa ricetta)
  • 1 barattolo di ottima marmellata di limoni

 

inoltre…. stampo per crostata, un matterello, carta forno e uno stampino quadrato per dolci.

Preparazione

 

In una ciotola mescolare lo zucchero a velo di canna con il burro tagliato a tocchetti.

Unire la scorza di mezzo limone grattugiata e a seguire il miele d’acacia.

Aggiungere i tuorli sbattuti con il sale.

Infine la farina setacciata due volte. Amalgamare il tutto, la frolla è pronta ed è riuscita bene se prendendola con le mani non vi rimane attaccata.

Formare un panetto un po’ appiattito e far riposare in frigo un paio d’ore ma va bene anche tutta le notte.

Riprendere il panetto di frolla sistemarlo fra due fogli di carta forno infarinati e stenderlo con un matterello fino a raggiungere le dimensioni dello stampo per crostata e di uno spessore di circa mezzo centimetro.

Avvolgere la frolla al matterello infarinato e riporla sullo stampo fino a farla sbordare. Passare sopra il matterello per togliere la parte in eccesso e conservarla per le sriscioline.

Bucherellare la base della crostata, versarvi la marmellata di limoni sopra e decorare a piacere con le striscioline di frolla.

Cuocere in forno a 180°C per circa 20 minuti e comunque fino a doratura.

A cottura ultimata con l’aiuto dello stampino quadrato per dolci, tagliare la crostata in più parti.


IDEA IN PIU’

Naturalmente possiamo scegliere la marmellata che vogliamo, io ho scelto quella di limoni perché mi sembra più adatta a un clima ancora piacevolmente estivo.

 


 

MUFFINS SOFFICI CON GOCCE DI CIOCCOLATO E PANNA

MUFFINS SOFFICI CON GOCCE DI CIOCCOLATO E PANNA

 

MUFFINS SOFFICI CON GOCCE DI CIOCCOLATO E PANNA sono soffici per davvero, e da realizzare in poco tempo! Il muffin è un dolcetto da preparare  con banane, carote, mandorle, lamponi, mele, carote, mirtilli, zucca…….Gli originali muffins inglesi si tengono sul palmo della mano e si mangiano in un solo boccone!

 

 

Ingredienti per 12 muffins

 

  • 120g di gocce di cioccolato
  • la scorza grattugiata di mezzo pompelmo
  • 150g di zucchero a velo
  • 260g di farina 00
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 2 uova
  • 250g di panna
  • 80g di olio evo

 

inoltre ….zucchero a velo, altre gocce di cioccolato per guarnire

 

 

 

Mescolare insieme la panna con le due uova, unire la scorza grattugiata del pompelmo e l’olio.

Aggiungere la farina setacciata, lo zucchero e per ultimo il lievito.

Con un po’ di farina infarinare le gocce di cioccolato e unire all’impasto, ma attenzione a non mescolare troppo.

Versare il tutto negli appositi stampini per muffins.

In forno già caldo a 180°C per 20m.

Appena cotti  lasciare raffreddare in forno per dieci m., spolverare con zucchero a velo e guarnire con gocce di cioccolato.

 

 


IDEA IN PIU’

Sostituiamo le gocce di cioccolato con dei lamponi, basterebbero 80g, il risultato è davvero fantastico, garantito!


 

GRANITA AL CIOCCOLATO FONDENTE

GRANITA AL CIOCCOLATO FONDENTE

La GRANITA AL CIOCCOLATO FONDENTE, è una gustosa alternativa alla storica granita al limone che trovate sul blog. Realizzata con pochi semplici  ingredienti, acqua zucchero e cioccolato, ma il risultato è un dessert fresco e decisamente irresistibile!

 

 

GRANITA AL CIOCCOLATO FONDENTE

 

Ingredienti per 4 persone
  • 350g di acqua
  • 150g di cioccolato fondente
  • 100g di zucchero a velo o zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele di zagara
inoltre per decorare… panna montata fresca, granella di mandorle amare tostate, pezzetti di cioccolato alla mandorla.

 

Preparazione

In un pentolino versare l’acqua, lo zucchero e il miele, mettere sul fuoco a fiamma moderata avendo cura di mescolare  fino a quando lo zucchero si sarà sciolto.

A questo punto aggiungere il cioccolato a pezzetti, mescolare con una frusta fino a completo scioglimento del cioccolato.

Togliere dal fuoco lasciare raffreddare e trasferire il composto in un recipiente di acciaio già freddo di frigorifero.

Trasferire il recipiente nel congelatore e a intervalli di un’ora rompere i cristalli di ghiaccio con l’aiuto di una forchetta.

Dopo cinque/sei ore la granita è pronta da servire, decorare a piacimento con della panna montata fresca granella di mandorle amare tostate e pezzetti di cioccolata alla mandorla.

 

 

 

 

 


 

IDEA IN PIU’

La granella di mandorle amare può essere sostituita con una granella di pistacchi, o possiamo decorare la granita al cioccolato soltanto con della frutta fresca o del gelato alla vaniglia.

 


 

PLUMCAKE MIRTILLI MORE E GRANELLA DI MANDORLE

PLUMCAKE MIRTILLI MORE E GRANELLA DI MANDORLE

 

 

 

IL PLUMCAKE MIRTILLI MORE E GRANELLA DI MANDORLE è irresistibile … una vera delizia per il palato!

Un dolce molto soffice preparato  con albumi e  olio evo in sostituzione del burro.

La granella di mandorle dà quel tocco in più che non può non sentirsi quando lo si assapora!

Ma andiamo a vedere quali sono gli ingredienti e mettiamoci al lavoro!

 

PLIUMCAKE MIRTILLI MORE E GRANELLA DI MANDORLE

Ingredienti per tre plumcakes medi

 

  • 200g di mirtilli freschi
  • 100g di more fresche
  • 4 albumi montati a neve
  • 80g di olio evo
  • 150g di latte
  • il succo di 2 limoni
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 200g di zucchero semolato
  • 200g di farina 00
  • 50g di granella di mandorle
  • 40g di frumina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

 

Inoltre…zucchero a velo, mirtilli e more per guarnire, tre stampi medi plumcake usa e getta.

 

 

 

Preparazione:

 

Per prima cosa montate a neve ferma i quattro albumi con un pizzico di sale.

Se usate il bimby per questa operazione basta posizionare la farfalla, versare  nel boccale i quattro albumi con il pizzico di sale 4 min. 37° vel.4.

Lavate more e mirtilli tamponate delicatamente e mettete da parte.

Mescolare lo zucchero con il succo dei due limoni e la scorza grattugiata di un limone. Unire l’olio a filo.

Versare la farina setacciata due volte insieme alla frumina, il latte e la granella di mandorle.

Per ultimo il lievito.

Versare gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto,

Spolverizzare i frutti di bosco con un po’ di farina e lasciate che  affoghino nell’impasto.

Versare il composto nei tre stampi .

In forno a 170°C per 30 m. (prova stecchino).

Spolverizzare con zucchero a velo guarnire con frutti di bosco e buona scorpaciata!


idea in più

Reperire mirtilli e more in questo periodo non è un problema, ma in  loro sostituzione si può optare per delle pesche o delle prugne tagliate a dadini.