Crea sito

Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci

Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci facili e veloci, ricetta sfiziosa, perfetti a pranzo o cena come aperitivo, snack salato, idea sfiziosa e buona.

Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci

Buonissime queste zeppoline ai funghi e ricotta, si preparano abbastanza velocemente, sono deliziose, una tira l’altra, io le ho fatte senza sale e sono completamente sparite, figuriamoci un po’ più saporite di sale.

La ricetta delle zeppoline ai funghi è molto semplice, un impasto con lievito di birra ma con un riposo piuttosto breve, sono ottime come antipasto, si posso preparare in anticipo e congelare se preferite, un ottima idea per le prossime feste natalizie se preferite.

Ottime sia a pranzo che cena, si lasciano mangiare che è un vero piacere, ottime per accompagnare un secondo di carne o da mangiare con un contorno semplice di verdure di stagione, magari funghi, o broccoli se preferite.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le zeppoline ai funghi e ricotta!

Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci vickyart arte in cucina Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci vickyart arte in cucina

Zeppoline ai funghi e ricotta facili e veloci

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 140 ml di acqua
  • 125 g di farina (quella che utilizzate di solito)
  • 60 g di ricotta
  • 4 g di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 3-4 funghi champignon
  • scamorza affumicata
  • parmigiano grattugiato se preferite, uno, due cucchiai

Procedimento:

  1. QUI VIDEO RICETTA
  2. Pulite i funghi, eliminate il terriccio e la parte legnosa dal gambo.
  3. Tagliate i funghi a pezzetti piccoli e rosolateli un po’ in padella con un filo di olio e coperchio chiuso.
  4. Sciogliete il lievito nell’acqua.
  5. In una ciotola sistemate la farina, il lievito, i funghi, il sale, la ricotta, mescolate tutto per bene, coprite e lasciate riposare trenta minuti.
  6. Volendo potete aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano, ma regolatevi con il sale.
  7. Trascorso il tempo, scaldate l’olio, prelevate l’impasto a cucchiaiate e cuocete le zeppoline, scolatele quando sono belle dorate, su carta da cucina.
  8. Bon appètit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.