Treccine al limone e pepe

TRECCINE AL LIMONE e pepe, ricetta veloce e sfiziosa, senza lievito, stuzzichini per feste e buffet, ottime anche per una cena tra amici o da sgranocchiare sul divano.

Treccine al limone e pepe

Deliziose queste treccine al limone e pepe, sono degli stuzzichini perfetti se cercate un’idea veloce da sgranocchiare in caso di una festa di compleanno o per un’antipasto con salumi, l’ideale per chi non ha tempo.

Si possono preparare in anticipo, le treccine al limone e pepe stuzzicheranno di sicuro il vostro palato e quello dei vostri amici, si possono tranquillamente congelare, quindi direi che sono perfetti.

La ricetta delle treccine al limone è molto semplice, l’impasto si può realizzare anche a mano, ci vogliono pochi minuti e spariscono altrettanto in fretta, provare per credere.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le treccine al limone!

Treccine al limone e pepe Treccine al limone e pepe

Treccine al limone e pepe

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti per 9 stuzzichini

  • 230 g di farina tipo 0 o 1
  • 60 ml di olio evo
  • 40-50 ml di acqua
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino
  • un pizzico o due di pepe
  • 5 g di buccia di limone grattugiata
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 27 mandorle con la pellicina

Procedimento:

  1. Versate quindi la farina nel robot, aggiungete l’olio, il sale, il pepe, la buccia di limone grattugiata e avviate la macchina.
  2. Aggiungete poi l’acqua che serve per ottenere un impasto elastico, non tutte le farine sono uguali quindi mettete l’acqua un po’ alla volta.
  3. L’impasto comunque non deve appiccicarsi alle dita, se dovesse succedere aggiungete un po’ di farina.
  4. Prendete l’impasto e ricavate 18 pezzi da circa 200 grammi.
  5. Formate dei rotolini larghi quanto un dito e lunghi una decina di centimetri.
  6. Accoppiateli a due a due e girateli insieme in modo da formare una sorta di treccina.
  7. Posizionate 3 mandorle per ogni treccina.
  8. Sistemate quindi gli stuzzichini sulla placca rivestita dalla carta forno e cuocete a 180°,. forno già caldo per circa 20 minuti.
  9. Devono dorare.
  10. Sfornate e mangiate, calde o fredde.
  11. Gli stuzzichini sono pronti!
  12. Bon appétit
  13. TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Profitteroles tiramisù e nutella Successivo Lasagne carciofi e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.