Crea sito

Treccia speck e zucchine con sfoglia

TRECCIA SPECK E ZUCCHINE con sfoglia, antipasto o piatto unico veloce e facile da fare in poco tempo, ricetta sfiziosa con la pasta sfoglia.

Buonissima la treccia speck e zucchine con la pasta sfoglia, un piatto unico ottimo per la cena ma anche un perfetto antipasto per feste e buffet che si prepara in 15 minuti.

La ricetta della treccia speck e zucchine è perfetta se cercate un’idea per la cena, la sfoglia è l’ideale per preparare tante cose buone con quello che si ha in frigo, un’ottima svuota frigo.

Le zucchine sono perfette in questo periodo, sono ottime per tante ricette anche fredde come queste marinate al limone senza cottura oppure marinate all’aceto contorno senza cottura veloce.

Se non vi piacciono le zucchine potete utilizzare i peperoni o a seconda della stagione sono ottimi anche i funghi.

Seguitemi in cucina oggi c’è la treccia speck e zucchine con sfoglia!

Treccia speck e zucchine con sfoglia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpasta sfoglia
  • 125 gspeck
  • 80 gfiordilatte
  • 100 gzucchine

Preparazione

  1. Togli la sfoglia dal frigo almeno 15 minuti prima di utilizzarla poi stendila e posiziona il lato lungo verso di te.

  2. Fai dei tagli laterali obliqui e paralleli.

  3. Lava le zucchine e grattugiale con una grattugia a fori larghi poi sistemale al centro della sfoglia.

  4. Aggiungi lo speck e il fiordilatte a pezzi poi intreccia i lembi.

  5. Sistema la treccia di sfoglia sulla placca del forno e cuoci a 200° per circa 20 minuti.

    Bon appétit

  6. Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

3,3 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Treccia speck e zucchine con sfoglia”

    1. le zucchine vanno messe crude si, si cuociono e non restano crude, però devi sapere che le zucchine si possono mangiare anche crude, tagliate sottili o a cubetti le puoi mettere tranquillamente nell’insalata, inoltre non vanno cotte per molto tempo come tutti gli ortaggi per evitare che perdano i loro valori nutrizionali 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.