Crea sito

Tortionata di Lodi dolce di mandorle

TORTIONATA DI LODI, dolce di mandorle, ricetta antica medievale, dolce di Carnevale semplice e veloce da fare in 15 minuti, ricetta gustosissima.

Un dolce friabile che si scioglie in bocca, la tortionata di Lodi è riconosciuta dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali come prodotto agroalimentare tradizionale italiano.

Semplice e veloce questo dolce devo dire la verità mi ha conquistata, si prepara in 10 minuti, serve solo un mixer per tritare le mandorle poi si può mescolare tutto a mano.

La ricetta della tortionata di Lodi presa qui si presenta come un dolce basso ovviamente perché è piuttosto calorica, burrosa, un po’ come una sbrisolona.

Il dessert perfetto da servire dopo pranzo o cena,

Tortionata di Lodi dolce di mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6-8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gMandorle
  • 150 gFarina 00
  • 100 gBurro
  • 70 gZucchero
  • 1tuorlo
  • Scorza di limone

Preparazione

  1. Versa lo zucchero con la scorza di limone in un mixer e frulla tutto.

  2. Aggiungi le mandorle e frulla di nuovo.

  3. Versa il composto in una ciotola, aggiungi la farina, il burro e il tuorlo.

  4. Lavora per bene otterrai un composto tipo pasta frolla.

  5. Sistemalo in una tortiera da 20 cm, deve essere alta al massimo 3 cm non più grande.

  6. Le dosi sono perfette per la tortiera indicata, decora con qualche mandorla e inforna nel forno caldo a 180° ventilato.

  7. Cuoci per 20-25 minuti, sforna e fai raffreddare prima di tagliare.

    Bon appètit

Arte in Cucina consiglia

Tortionata di Lodi dolce di mandorle, ricetta antica medievale, dolce di Carnevale semplice e veloce da fare in 15 minuti.

Da utilizzare le mandorle pelate, io avevo quelle con la pellicina.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Tiramisù ricette per tutti i gusti

Cheesecake di sfoglia tiramisù e nutella dolce veloce

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.