Crea sito

Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro

Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro, senza lievito, ricetta facile, veloce, crostata croccante con mandorle, cioccolato e nutella, dolce goloso, ottimo per intolleranti.

Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro

Una golosa torta nutella e mandorle da fare in pochi minuti! senza burro, uova, farina e lievito, perfetta per gli intolleranti, la nutella potete eliminarla o farla in casa, la doppia farcitura con il cioccolato è buonissima.

La ricetta della torta nutella e mandorle è molto semplice, una base morbida, un ripieno goloso e una croccantezza in superficie davvero molto buona, se non vi piace ho indicato come fare, ma vi consiglio di provarla croccante e se riuscite a resistere è ancora più buona il giorno dopo!

Seguitemi in cucina oggi ‘è la torta nutella e mandorle! con tanti senza ma stragolosa!

Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro vickyart arte in cucina Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro vickyart arte in cucinaTorta nutella e mandorle

Recipe Type: Dolce
Cuisine: Italian
Author: Vickyart
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6

Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK
Ingredients
  • 140 gr di mandorle pelate
  • 4 cucchiai di fecola
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di olio di semi (io di riso)
  • aroma di mandorle
  • acqua se serve
  • Per farcire:
  • 4 cucchiai di nutella (facoltativo o fatta in casa)
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di olio
Instructions
  1. Tritate le mandorle e versatele nel robot, aggiungete lo zucchero, la fecola, l’aroma, e l’olio, avviate la macchina, se serve aggiungete un po’ di acqua, l’impasto risulta leggermente sbricioloso ma deve essere morbido, non farinoso, dovete poter formare una palla per intenderci.
  2. Dividete l’impasto a metà, stenedetene una parte nella tortiera rivestita da carta forno, farcite con nutella e mettete in frigo.
  3. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria con un po’ di olio poi versatelo sul dolce.
  4. Stendete l’altra metà della frolla sopra la carta forno leggermente unta poi rovesciatela sul dolce, sarà molle quindi è più facile aiutarsi con la carta, richiudete un po’ con le dita eventuali crepe.
  5. P.S. in questo modo la parte superiore del dolce per la presenza dello zucchero cristallizza, diventa croccante, io l’adoro è stata ottima, per tagliarla lasciatela all’aria, il giorno dopo è ancora più buona, se non vi piace croccante allora potete procedere in due modi:
  6. ) dividete la farina con le mandorle in due parti, quella che sarà la base aggiungete la maggior parte dello zucchero, la copertura invece solo 1 cucchiaio.
  7. ) sbriciolare l’impasto sul dolce anzichè stenderlo
  8. Io vi consiglio di stenderla e gustarvi la croccantezza della superficie il morbido della crema e la scioglievolezza della base che appunto risulterà morbida.
  9. Cuocete a 180° per circa 25 minuti, il tempo di colorare il dolce, non fatela cuocere troppo altrimenti lo zucchero cristallizza e diventa dura, dipende dai gusti a me piace così perchè risulta tipo la croccante di mandorle, ripeto ammorbidisce all’aria e il giorno dopo è ancora più buona e morbida.
  10. Con il bimby:
  11. versate tutti gli ingredienti nel boccale tranne quelli della farcitura vel 5 25 sec
  12. Bon appétit

4 Risposte a “Torta nutella e mandorle senza uova farina e burro”

  1. Ciao Vicky, pubblichi sempre delle ricette più che golose, da acquolina sfrenata ma questa, santa pazienza, ne batte parecchie! Quella fetta goduriosaaaaaaaa, provoca un’acquolina tale da dover mettere un secchio sotto la bocca. ..quella crosticina sopra è mondiale solo a vedersi, almeno per me, figuriamoci a mangiarla e sapere che dentro c’è quel ripieno. ..sluuurp!!! Se con quelle dosi ti viene così, allora, non c’è niente da cambiare, asì me gusta mucho! Grazie e ciaooo! Sabrina

  2. Sembra davvero una bomba di bontà …..ma mi chiedo…..la fecola che fine ha fatto? E poi non va cotta questa delizia? Non lo trovo scritto in ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.