Crea sito

Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste

Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste

Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste! Per Natale, per la vigilia, Capodanno, fate voi! Un’idea originale, potete colorarle come vi piace anche in modo diverse e renderle personali 🙂

Questo segnaposto dolce per la tavola è realizzato con una pasta brioche molto soffice, una glassa bianca e farcito con pasta di arancia! Le torte di rose rosse le ho farcite con la pasta d’arancia e un po’ di colorante alimentare rosso, ma potete usare le arance rosse, io non le avevo 🙂 oppure decorarle con la glassa colorata.

Queste torte di rose, sono dolci semplici, soffici, buonissime, sono piaciute anche alla piccola di casa che in genere cerca solo cioccolato! Ottime per merenda se volete, provate!

Seguitemi in cucina vi spiego come fare questa Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste!

Se poi volete dei segnaposti salati visitate la pagina:Le mie torte di rose dolci e salate, unendo tutte le rose come una torta potete creare un bellissimo centrotavola gustoso! sia dolce che salato!

ricetta torta di rose dolce decorazione tavola feste

ricetta torta di rose dolce decorazione tavola feste

Ti potrebbero interessare:

La pasta d’arancia la trovi QUI

Ricetta: Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste

Ingredienti (per circa 12-14 rose)

  • 250 grammi di farina 00
  • 125 grammi di latte
  • 6,5 g di lievito di birra
  • 20 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 2 tuorli
  • 50 g di burro
  • Per farcire:
  • pasta d’arancia
  • coloranti alimentari
  • semi di cardamomo (facoltativi)
  • Per decorare (per 7-8 rose)
  • 125 grammi di zucchero
  • 1 albume
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Procedimento

  1. Con il robot:
  2. sciogliere il lievito nel latte, inserire la farina nella ciotola, unire il lievito, lavorate per un po’ poi unite le uova uno alla volta facendole incorporare per bene, aggiungere lo zucchero e il burro a pezzetti, ammorbidito, infine il sale.
  3. Lasciate lievitare l’impasto circa 30 minuti.
  4. Con il bimby:
  5. Inserire nel boccale lievito zucchero e latte, 30 sec. vel.1, poi unite la farina e le uova e il burro tasto spiga 2 minuti
  6. Prelevare l’impasto, stenderlo con il mattarello e formare tante striscioline di circa 2,5cm x 15cm, farcire con la pasta d’arancia e semi di cardamomo, se le torte di rose vi piacciono colorate aggiungete qualche goccia di colorante alimentare alla pasta d’arancia, fare dei piccoli taglietti con le forbici nel senso della lunghezza e distanziati tra loro, arrotolate, sistematele nei pirottini e allargate i “petali” della rosa. (vedi le foto) oppure segui questa ricetta: Torta di rose all’arancia
  7. Lasciate lievitare 15 minuti, mentre le preparate saranno lievitate le prime, e infornate a 180° circa 20 minuti.
  8. Preparate la glassa:
  9. Inserite nel boccale lo zucchero, l’albume e il succo di limone, frullate.
  10. Se volete una consistenza più morbida, velata, aggiungete succo.
  11. Sfornate e decorate le vostre rose..
  12. Bon appétit..

Preparation time: 10 minute(s)

Cooking time: 30 minute(s)

Number of servings (yield): 8

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle: ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

8 Risposte a “Torta di rose segnaposto dolce per la tavola delle feste”

  1. Vicky, queste rose sono di una bellezza da restarne incantati, mai visto niente di più bello. Noi preferiamo queste creazioni alle varie torte decorate con tutte quelle paste di zucchero colorate che vanno tanto di moda. Ma è solo il nostro gusto. Ti diciamo subito che non saremmo capaci di riprodurle altrettanto bene le tue roselline, ma possiamo provarci lo stesso. Ti invitiamo invece a partecipare ad un contest indetto da Dida, ne parliamo nel nostro ultimo post, che vede anche la nostra partecipazione. Siamo sicuri che riusciresti a sfornare un capolavoro dei tuoi. La sfida non è facile, ma ti invitiamo a leggere il tutto.
    Un bacione da Sabrina&Luca

  2. veramente spettacolari! quando vedo le tue meraviglie sembra così facile, poi quando ci si prova invece si capisce che la bellezza delle tue opere d’arte sta proprio nella difficoltà che te riesci a semplificare in maniera eccellente! complimenti spero di provarle per Natale veramente belle anche da regalare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.