Crea sito

Torta di riso alla genovese spezzina con pesto

Torta di riso alla genovese, torta salata alla spezzina con pesto, piatto unico perfetto per la cena ottimo da asporto, tipico della Pasqua.

Torta di riso alla genovese spezzina con pesto

La torta di riso alla genovese è un piatto semplicissimo da realizzare, la ricetta tipica prevede la prescinseua, ovvero un misto tra yogurt e ricotta, la cagliata ligure, in alternativa io ho utilizzato la ricotta appunto perchè qui non la trovo.

La ricetta della torta di riso alla genovese presa qui mi è capitata per caso facendo una ricerca, non conoscevo la particolarità di questo piatto, cioè una base di sfoglia ripiena di riso e cagliata, quindi ho deciso di prepararla e poichè avevo del riso al pesto in frigo già cotto l’ho utilizzato.

Semplice e buona, pare che sia un piatto della Pasqua un po’ come la torta pasqualina, quindi per la pasquetta è perfetta.

Seguitemi in cucina oggi c’è la torta di riso alla genovese!

Torta di riso alla genovese spezzina con pesto vickyart arte in cucina Torta di riso alla genovese spezzina con pesto vickyart arte in cucina

Torta di riso alla genovese spezzina con pesto

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • Per la base:
  • 200 g di farina tipo 0
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 pizzico di sale
  • In alternativa un foglio di pasta phillo
  • Per farcire:
  • 300 g di riso Carnaroli
  • latte e acqua per la cottura
  • noce moscata una grattata
  • sale
  • 2 uova (io uno)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 200 g di prescinseua (in alternativa ricotta)
  • 1 cucchiaio di pesto
  • per dorare:
  • 1 tuorlo

Procedimento:

  1. Preparate la base lavorando la farina con l’acqua, l’olio e il sale, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare un oretta, io l’ho utilizzata appena il riso era pronto.
  2. Lessate il riso con acqua e latte, scolatelo e versatelo in una ciotola.
  3. Aggiungete il pesto se preferite, il formaggio grattugiato, le uova, la prescinseua o la ricotta, la noce moscata e sale, amalgamate tutto.
  4. Stendete la sfoglia in modo sottile, versate il riso, ripiegate la sfoglia sul riso di un paio di centimetri, poi eliminate l’eccesso.
  5. Spennellate tutto con il tuorlo ed infornate nel forno caldo a 200° per circa 30-40 minuti a seconda di quanto avete steso la sfoglia.
  6. Il tempo di cottura infatti è per la sfoglia, il riso è già cotto e l’uovo si cuoce in poco tempo, più la stendete minore sarà il tempo di cottura che comunque varia più o meno di una decina di minuti.
  7. Sfornate, fate intiepidire e tagliare.
  8. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.