Crea sito

Straccetti di pollo zucchine e patate gratinati in padella

STRACCETTI DI POLLO ZUCCHINE E PATATE gratinati in padella, ricetta facile, secondo veloce da fare in poco tempo, idea sfiziosa e buona per pranzo o cena.

Un secondo semplice e veloce perfetto per la cena, gli straccetti di pollo zucchine e patate gratinati in padella sono deliziosi, perfetti per una cena da fare in poco tempo ma è anche un buon piatto da asporto per il mare.

La ricetta degli straccetti di pollo zucchine e patate è cotta in padella ma potete procedere al forno QUI se preferite, il risultato è comunque ottimo e ovviamente più leggero.

In alternativa al pollo è ottimo anche il petto di tacchino oppure gli straccetti di vitello se non amate la carne bianca.

Le patate e le zucchine sono il contorno perfetto per carne e pesce che si può arricchire, aromatizzare in tanti modi come per esempio con il rosmarino oppure del peperoncino piccante.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli straccetti di pollo zucchine e patate gratinati in padella!

Straccetti di pollo zucchine e patate gratinati in padella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpollo (petto)
  • 300 gpatate
  • 150 gzucchine
  • 50 gpane grattugiato

Preparazione

  1. Taglia il pollo a striscioline, mettilo in una ciotola con il pane grattugiato e infarinalo per bene poi cuocilo in padella per 5 minuti.

  2. Toglilo dalla padella e mettilo da parte.

  3. Sbuccia le patate e tagliale a tocchetti non troppo grandi, taglia anche le zucchine e metti tutto in una ciotola, aggiungi il pane grattugiato e mescola per bene.

  4. Metti nella padella, aggiungi olio e cuoci con un coperchio chiuso, rigira di tanto in tanto e lascia cuocere per circa 20 minuti.

  5. Verso la fine della cottura aggiungi il pollo e fai cuocere insieme qualche minuto, aggiungi una spolverata di prezzemolo.

    Bon appétit

  6. Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.