Spaghetti astice e aragosta primo di pesce

Spaghetti astice e aragosta primo di pesce, perfetto per le grandi occasioni o per una domenica di festa, ottimo a ferragosto o per la vigilia di Natale e Capodanno, un primo di mare da leccarsi i baffi.

Spaghetti astice e aragosta primo di pesce

Buonissimi gli spaghetti astice e aragosta con le cozze, un primo piatto perfetto per un menu a base di pesce da leccarsi i baffi per quanto è buono, indicato per ferragosto o per la vigilia di Natale.

Se cercate una buona ricetta per preparare gli SPAGHETTI ASTICE E ARAGOSTA provate questa, vi consiglio di procurarvi il pesce fresco o comunque surgelato di qualità.

Un piatto che non può essere preparato tutti i giorni dato il prezzo piuttosto alto di questi crostacei ma talmente saporito che almeno una volta all’anno dobbiamo provare.

A casa è piaciuto tantissimo, ho utilizzato i pomodorini gialli che danno un sapore al pesce completamente diverso e più saporito dei datterini rossi, quindi insieme sono stati magnifici.

Un sughetto arricchito anche dalle cozze, molto buono.

Salvate la ricetta per le feste!

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli spaghetti astice e aragosta!

Spaghetti astice e aragosta primo piatto di pesce Spaghetti astice e aragosta primo piatto di pesce

Spaghetti astice e aragosta primo di pesce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 1 aragosta
  • 1 astice
  • una ventina di cozze
  • 300 g di pomodorini gialli
  • 300 g di pomodorini datterini rossi
  • olio
  • prezzemolo
  • sale
  • 1 spicchio di aglio rosso

Procedimento:

  1. QUI VIDEO RICETTA
  2. Pulite quindi e lessate le cozze con un filo di olio e prezzemolo.
  3. Quando le cozze sono cotte filtrate l’acqua e tenetela da parte, poi eliminate i gusci e conservate i frutti.
  4. Passiamo ai crostacei.
  5. La buona regola sarebbe di immergere l’aragosta e l’astice in acqua bollente quando sono ancora vivi,.
  6. Sinceramente ho aspettato che arrivassero all’ultimo e poi li ho subito calati in acqua.
  7. Quindi fate bollire l’acqua appena bolle calate i crostacei e lasciateli cuocere per pochi minuti.
  8. Potete anche utilizzarli crudi, va bene lo stesso, io ho preferito dare una bollitura veloce.
  9. Per tagliare al meglio i crostacei infilate uno stecco di legno dalla coda alla testa e cuoceteli.
  10. In questo modo non si arricceranno dopo la cottura e si possono tagliare più facilmente.
  11. Quindi, una volta cotti sistemate i crostacei sul tagliere e tagliateli a metà con delle forbici, eliminate le interiora, lavateli e tenete da parte.
  12. Tagliate tutti i pomodorini a metà o in quattro parti, scaldate l’olio con l’aglio e aggiungete i pomodorini.
  13. Lasciate ammorbidire i pomodorini per un po’ poi unite i crostacei e l’acqua delle cozze.
  14. Rigirate i crostacei per cuocerli meglio se utilizzate una grossa padella come ho fatto io, altrimenti è perfetto un tegame che potete chiudere con un coperchio.
  15. Con il coperchio sopra cuoce meglio senza neanche il bisgno di rigirare i crostacei.
  16. Poi verso la fine della cottura unite le cozze.
  17. Togliete quindi i crostacei dalla padella, estraete la polpa e rimettetela in padella, aggiungete una spolverata di prezzemolo e peperoncino se vi piace.
  18. Nel frattempo ovviamente cuocete anche la pasta e quando è cotta unitela al condimento.
  19. Bon appétit..di lusso!

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Sfogliatelle salate veloci con zucchine e formaggio Successivo Sushi all'italiana con salmone ricetta veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.