Scrocchiarelle ricotta e pomodoro

SCROCCHIARELLE RICOTTA E POMODORO, facili e veloci, senza lievito, snack sfizioso ottimo sostituto del pane da fare in pochi minuti.

Una tira l’altra, le scrocchiarelle ricotta e pomodoro sono una vera delizia, perfetto finger food da servire per l’aperitivo, ottimo sostituto del pane ma perfette da sgranocchiare sul divano anche dopo cena.

La ricetta delle scrocchiarelle ricotta e pomodoro all’origano è molto semplice, un impasto che si può fare anche a mano, senza lievito o lievitazione, si impasta, si stende, si cuoce a tranci.

Ovviamente possono essere cotte al forno se preferite e potete arricchirle in tanti modi, ottime le zucchine, olive, noci o rosmarino.

Al posto della ricotta potete utilizzare un qualsiasi formaggio cremoso che avete in casa oppure basta eliminarla in caso di intolleranze.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le scrocchiarelle ricotta e pomodoro!

Scrocchiarelle ricotta e pomodoro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni25 pezzi circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 110 gfarina 00
  • 50 gricotta
  • 10 gpassata di pomodoro
  • 20 mlacqua
  • Mezzo cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiainoorigano secco

Preparazione

  1. Versa la farina in un mixer, unisci la ricotta e trita.

  2. Aggiungi la passata di pomodoro e l’origano, mescola di nuovo.

  3. Aggiungi l’olio e l’acqua ma un po’ alla volta, l’impasto non deve essere appiccicoso.

  4. Prendi l’impasto lavoralo un po’ sulla spianatoia e stendilo con un mattarello per un’altezza di 2-3 mm.

  5. Più sono sottili più saranno croccanti.

  6. Per a cottura puoi mettere un filo di olio oppure friggerli nell’olio caldo, come preferisci.

  7. Rigirali e scola su carta da cucina.

    Bon appétit

  8. Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.